Politica
elezioni amministrative 2021

Elezioni San Germano: la parola a Gianna Volpato

Elezioni San Germano: la parola a Gianna Volpato
Politica Vercellese, 14 Settembre 2021 ore 11:32

«Come molti sangermanesi riteniamo che quanto fatto da “Noi per Voi” ne gli anni passati sia stato molto positivo per il paese dopo anni di ristagno ed è per questo che abbiamo deciso di riproporci, con una squadra nuova, ma con due validi giovani della passata amministrazione».
Così Gianna Volpato, candidata a Sindaco per la lista numero 2, composta dai seguenti candidati consigliere: Saveria Cavallo, Beatrice Finotti, Daniele Guarco, Luca Martinetti, Giovanni Opezzo, Letizia Placentino, Nicholas Prevelato, Luca Stecchi, Mauro Venesio, Mohamed Bakkal el Drissi.
«San Germano Vercellese deve ritrovare l’orgoglio, l’identità e la competenza per uscire dalla palude e dall’isolamento che da 8 mesi lo affligge. San Germano deve recuperare il suo ruolo: deve porsi come centro di servizi per tutta la cittadinanza per la sanità, l’istruzione, la gestione dei rifiuti, gli anziani, i bambini, i disabili, i commercianti, gli agricoltori».

Così esordisce la comunicazione della Lista Volpato in un programma che ha lo slogan: «Poche
parole. ma tanti fatti». Tutti gli aspetti della vita sociale vengono considerati e i punti segnalati sono davvero tanti. Ecco alcuni fra i propositi più significativi. «Istituzione di un turno notturno di vigilanza da parte della polizia urbana con la possibilità di una eventuale convenzione per ampliare la fascia oraria di presenza della Polizia Locale» questo per la sicurezza.

Sul fronte delle opere pubbliche: «Recupero e restauro della torre campanaria (già finanziato); riqualificazione urbana del centro (già finanziata); conclusione del progetto Pista ciclabile lungo il canale d’Ivrea; riqualificazione
Casa Giuseppe Deabate. In più un’atte nzione notevole per la frazione Strella.
Ampia anche la progettualità nel settore della terza età, della scuola, per la protezione civile e lo sviluppo economico, con particolare attenzione al marketing territoriale a alle attività commerciali con la possibilità di usufruire gratuitamente dello spazio antistante la sede per degustazioni o altre iniziative.