La Lega: “Anpi e Arcigay sanzionino chi ha offeso Buonanno”

Depositato anche un ordine del giorno perché il Consiglio Comunale prenda le distanze dalle esternazioni di Giulia Bodo

La Lega: “Anpi e Arcigay sanzionino chi ha offeso Buonanno”
Vercelli e dintorni, 05 Gennaio 2020 ore 08:23

La Lega: “Anpi e Arcigay sanzionino chi ha offeso Buonanno”.  Depositato anche un ordine del giorno perché il Consiglio Comunale prenda le distanze dai post diodio di Giulia Bodo.

La Lega: “Anpi e Arcigay sanzionino chi ha offeso Buonanno”

Come noto il nuovo anno sui social è cominciato nel segno dell’odio insulso. Quasi in contemporanea la consigliera comunale di Vercelli della Lega riceveva grossolani insulti in risposta ad una sua esortazione a non seguire il discorso del Presidente della Repubblica. Poi Giulia Bodo presidente Arcigay Vercelli aveva offeso la memoria di Buonanno utilizzandone il nome in un augurio sfottente e odioso nei confronti dei leghisti. Sul primo caso la persona offesa ha già esposto querela contro chi ha avuto espressioni diffamatorie nei suoi confronti. Sul caso della Bodo ecco il comunicato ufficiale della segreteria della Lega di Vercelli.

La riflessione leghista

“Si auspicava che un certo modo deplorevole di approcciarsi a coloro che si ritengono antagonisti al proprio pensiero fosse superato sia dal buonsenso sia dal vivere civile. Dobbiamo invece prendere atto, ahinoi, che alcune persone non conoscono il significato di esternare il proprio antagonismo in modo educato né tantomeno il valore che un confronto, seppur aspro ma educato, possa diventare momento di crescita reciproca.

Nemmeno il tempo di affacciarsi all’anno nuovo che dobbiamo arrenderci all’evidenza: certi auspici sono caduti nel vuoto. Gli insulti tramite social verso il defunto On. Gianluca Buonanno scrivono l’ennesima pagina oscura di una società malata di protagonismo, seppur in negativo; insulti ancor più gravi, se mai fosse possibile, in quanto provenienti da chi ricopre cariche apicali in associazioni che all’interno dei propri statuti hanno il veicolare delle buone prassi di convivenza e vivere civile. Associazioni che portano come vessillo la bandiera arcobaleno, simbolo univoco di pace, e altre che ricordano le gesta dei nostri padri e nonni che hanno combattuto, fino all’estremo sacrificio, per donarci una società libera e democratica.

A fronte di questi episodi che adombrano negativamente la città di Vercelli e non solo, il gruppo consiliare della Lega Salvini Vercelli ha protocollato un ordine del giorno che chiede al consiglio comunale di impegnare Sindaco e giunta comunale a prendere le distanze da tali esternazioni ineducate, per usare un eufemismo, e di condannare l’autrice di tali esternazioni esprimendo al contempo piena solidarietà alla famiglia del’On. Gianluca Buonanno.

“Allontanamento dalle cariche associative”

Inoltre, si invitano le associazioni di cui i soggetti che hanno violato la memoria del defunto onorevole fanno parte, a prendere provvedimenti di allontanamento dalle cariche ricoperte. Tracciamo un nuovo inizio dissociandoci non solo quando gli atti deplorevoli sono imputati ad alcune parti politiche, ma nella globalità da chi, senza alcun rispetto nemmeno verso i famigliari di chi non c’è più, commette tali gravi esternazioni”.

Segreteria Lega Salvini Vercelli.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: