La posizione ufficiale

Dimissioni a S. Germano, Il Sindaco: “Ma quale crisi… coincidenze fraintese”

Le tre situazioni sarebbero scollegate fra di loro, giovedì un consiglio urgente per ripristinare le cariche.

Dimissioni a S. Germano, Il Sindaco: “Ma quale crisi… coincidenze fraintese”
Vercellese, 16 Agosto 2020 ore 15:03

Si è fatta subito sentire la serie di improvvisi eventi amministrativi a San Germano Vercellese. In piena calura ferragostana.

Si sono dimessi l’assessore al Bilancio Giorgio Carando e il consigliere comunale Sergio Pizzale. Mentre il segretario comunale Stefano Scaglia è stato revocato dal Sindaco, con lo scioglimento della convenzione per questo servizio.

Tre eventi che viene spontaneo collegare fra loro, come spia di una profonda crisi nell’amministrazione.

Abbiamo chiesto al sindaco del paese Michela Rosetta cosa stia succedendo.

“Una successione fortuita”

“Qualcuno ha scritto di chissà quale crisi dietro questi episodi… In realtà sono sì tre “nodi” che dobbiamo sciogliere nello stesso tempo, ma si tratta di una pura coincidenza. Non c’è nessuna situazione esplosiva nell’amministrazione.

Ho revocato la fiducia al Segretario perché, dopo avergli contestato una serie di errori negli atti, gli ho chiesto un chiarimento,  che però non c’è stato. Da qui la decisione di proporre la revoca della convenzione di segreteria.

L’assessore Carando ha lasciato la sua carica per sua richiesta. Giorgio è ora molto impegnato nella sua professione di rappresentante di commercio, è sempre in giro, e mi ha chiesto di lasciare perché non riteneva più possibile seguire il suo delicato ruolo con il dovuto impegno.

Non ci sono stati dissapori, tanto che ha condiviso la scelta del suo successore che sarà Nicholas Prevelato, un giovane bravo e che riteniamo adatto al ruolo. Ma Giorgio rimane consigliere comunale.

Sono invece rimasta sorpresa e un po’ delusa dal forfait del consigliere Pizzale. Non ha motivato la scelta. Giovedì verrà surrogato dal consiglio comunale”.

Il consiglio comunale urgente

In conseguenza delle tre diverse situazioni è stato convocato per giovedì 20 agosto alle ore 21 il Consiglio Comunale in seduta urgente avente quattro punti: “Surroga consigliere dimissionario; scioglimento convenzione segreteria; approvazione regolamento per il conferimento delle onorificenze comunali e nomina nuovo assessore a seguito di dimissioni”. Vedremo in tale sede se emergeranno altre posizioni in seno al consiglio sugli eventi che hanno scosso la calma estiva.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità