Politica
Verso il Consiglio Comunale

Aumenti ai politici, Catricalà: "Scandaloso farlo mentre gli italiani affondano, rinunciateci"

Una proposta per raddoppiare i gettoni di presenza dei consiglieri comunali, ma intanto aumentano di molto i compensi per sindaci e asssessori.

Aumenti ai politici, Catricalà: "Scandaloso farlo mentre gli italiani affondano, rinunciateci"
Politica Vercelli e dintorni, 20 Aprile 2022 ore 14:53

Nella foto il consigliere comunale Michelangelo Catricalà.

Nuovi aumenti in vista per la classe politica, questa volta amministratori locali, alla fine un sindaco come Corsaro avrà quasi 10.000 euro al mese, un vicesindaco 7.000 e circa 6.000 per gli assessori, questo è quanto la normativa nazionale prevede nell'arco di un paio d'anni, intanto al Consiglio Comunale di domani, giovedì 21 aprile, ci sarà all'ordine del giorno l'adeguamento dei consiglieri, con il raddoppio del "gettone di presenza".

Della vicenda se ne sta occupando con l’abituale vena combattiva, il consigliere comunale di opposizione Michelangelo Catricalà, che già alcuni anni fa intraprese una lotta decisa ma infruttuosa contro gli stipendi d’oro dei dirigenti comunali e contro i loro incarichi multipli.

Catricalà: «Una beffa per i cittadini tartassati dalle bollette»

«Diciamo che per i politici vercellesi è stata davvero una bella Pasqua... Infatti, mentre i cittadini sempre dormienti devono rinunciare a tutto e continuare a mettere mano al portafogli (vuoto) per fronteggiare aumenti folli delle bollette, degli alimentari, del carburante e rinunciare (ovviamente chi ce l’ha) al condizionatore o a riscaldarsi. E pensare che si fanno polemiche su quattro palme...».

«Non è cosi, invece, per gli amministratori delle città italiane che vedranno il loro portafogli lievitare oltremisura a causa della legge di bilancio di pochi mesi fa (dicembre 2021) - prosegue Catricalà -l’indennità del sindaco di Vercelli da 4mila salirà a quasi 10mila euro e anche vice sindaco e assessori vedranno lievitare i compensi. Oggi un assessore vercellese percepisce circa 2.500 euro, ma con la nuova legge arriverà a prenderne quasi 6mila al mese (stessa cifra per il Presidente del Consiglio Comunale) mentre il vice sindaco supererà i 7mila...». Catricalà aggiunge un particolare fondamentale: «Ricordo ai politici che possono anche rinunciare a questi aumenti di stipendio. Se lo faranno, il denaro risparmiato finirà nel bilancio dello Stato e magari si potrà aiutare qualche cittadino davvero in difficoltà».

Catricalà sottolinea altresì come nel prossimo Consiglio si voterà anche per l’aumento dei gettoni di presenza dei 32 Consiglieri Comunali (pagati con le tasse dei cittadini) che saranno quasi il doppio degli attuali. «Ovviamente voterò contro!».

Nell'ordine del giorno del Consiglio Comunale anche la mozione che Catricalà, insieme ai consiglieri di "Voltiamo Pagina", ha depositato per l'annullamento degli aumenti del costo orario dei parcheggi nelle zone blu.

Seguici sui nostri canali