Maratona benefica

Caro Babbo Natale vorrei, ultimi giorni per la letterina solidale

Straordinaria iniziativa del nostro gruppo editoriale in collaborazione con Banco Alimentare, ogni letterina inviata equivale a un pasto per i poveri,

Caro Babbo Natale vorrei, ultimi giorni per la letterina solidale
Eventi Vercelli e dintorni, 10 Dicembre 2020 ore 18:10

Mai come in questo momento abbiamo bisogno dello spirito del Natale. Di quel sentimento di gioia, misto a fantasia, fondamentale per affrontare questa pandemia. Questo virus subdolo che oltre a minare la nostra salute ha intaccato la nostra socialità. Ci impedisce di stare insieme, di abbracciarci, di ridere non solo con gli occhi. Ogni giorno con i nostri settimanali mettiamo nero su bianco notizie, curiosità, eventi e informazioni dei nostri territori. Ora vogliamo mettere nero su bianco il nostro impegno, il nostro desiderio: alimentare speranze. Da qui nasce l’iniziativa che Notizia Oggi Vercelli rivolge ai suoi lettori, di ogni età. Perchè di fronte a quel buffo uomo vestito di rosso e con la barba bianca diventiamo tutti bambini.

Sul nostro settimanale nelle uscite del 30 novembre e del 7 dicembre sono già state pubblicate diverse pagine di messaggi e foto. Anche lunedì 14 dicembre stiamo preparando un colorato e tenerissimo speciale. La pubblicazione terminerà il 21 dicembre, ma, per poterli pubblicare, ci servono entro il 19 dicembre sul sito internet dell’iniziativa www.carobabbonatalevorrei.it,

Non solo per i bambini

Tutti possono scrivere una letterina a Babbo Natale per raccontare un sogno, un pensiero, un desiderio che portano nel cuore. Un desiderio non scontato, ma emozionante. Scriviamo a Babbo Natale non per chiedergli giocattoli come facevamo da bambini, ma per aiutarci a uscire da questo incubo. Immaginiamo di arrivare al Polo Nord fra gli elfi e le renne. Immaginiamo di sederci davanti a un bel fuoco, con una fumante tazza di cioccolata tra le mani, e in tutta tranquillità e serenità componiamo la nostra letterina. Liberiamo i nostri pensieri e sentimenti. E c’è un’altra grande sorpresa.

Un pasto a chi è in difficoltà

Ogni letterina inviata equivale a un pasto. Infatti per ogni lettera che invierete “Notizia Oggi Vercelli” donerà a “Banco Alimentare” un contributo per distribuire 500 grammi di alimenti (pari a un pasto – stima adottata dalla European Food Banks Federation) a chi è in difficoltà. In Italia ogni anno il 15% della produzione alimentare viene sprecata. La fondazione Banco Alimentare combatte ogni giorno lo spreco recuperando le eccedenze da molteplici donatori della filiera agroalimentare, favorendo il risparmio e dando agli alimenti ancora buoni nuova vita.

Come partecipare

Ricordiamo: le letterine vanno inviata preferibilmente sito internet dell’iniziativa www.carobabbonatalevorrei.it, anche via WhatsApp (al numero 331-8007965), dove si potranno anche allegare delle foto, indicando la propria mail e numero di telefono.

Un’occasione speciale riservata a chi ci segue da vicino, ogni giorno. «Caro Babbo Natale vorrei» è il nostro modo di stare vicini alla gente in un momento in cui siamo obbligati a mantenere le distanze. Ma non quelle del cuore.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità