Economia

Un'altra azienda dice addio al Piemonte. La Seat Pagine Gialle emigra in Lombardia

L'ufficialità il prossimo giovedì durante l'assemblea dei soci

Un'altra azienda dice addio al Piemonte. La Seat Pagine Gialle emigra in Lombardia
Economia 06 Maggio 2016 ore 20:05

L'ufficialità il prossimo giovedì durante l'assemblea dei soci

 

La nostra regione dirà addio ad un'altra azienda. Il prossimo giovedì durante l'assemblea dei soci avverrà l'ufficializzazione del trasferimento della Seat Pagine Gialle da Torino ad Assago. Ma non basta perché l'azienda piemontese cambierà pure la denominazione trasformandosi in “Italiaonline Spa”, eliminando definitivamente il marchio Seat. La decisione ha ovviamente mobilitato le rappresentanze sindacali che hanno espresso preoccupazione sia per le sorti dei lavoratori che per il radicamento della società a Torino. Una preoccupazione che è stata condivisa anche dalla Regione Piemonte che proprio oggi pomeriggio ha chiesto un tavolo da convocarsi in tempi brevi presso il Ministero dello Sviluppo Economico.