Economia

Produzione industriale: netto calo nel primo trimestre

I dati congiunturali della Camera di Commercio sul primo trimestre 2020.

Produzione industriale: netto calo nel primo trimestre
Vercelli e dintorni, 01 Luglio 2020 ore 16:26

La Camera di Commercio di Vercelli ha comunicato i valori della produzione industriale del primo trimestre gennaio-marzo che risentono solo in parte dell’emergenza Covid e che sono per questo ancora più preoccupanti. Il manifatturiero in provincia di Vercelli ha fatto segnare un calo del 4,7%.

A causa dell’emergenza Covid-19 la rilevazione è stata posticipata ed è stata condotta nei mesi di maggio e giugno con riferimento ai dati del periodo gennaio-marzo 2020. Essa ha coinvolto 157 imprese della provincia, per un numero complessivo di 7159 addetti e un valore pari a 1.914 milioni di euro di fatturato.

Nel periodo in esame, la variazione tendenziale grezza della produzione della provincia di Vercelli è stata pari a -4,7% (nel quarto trimestre del 2019 era stata del -0.9%), risultando lievemente superiore a quella registrata a livello piemontese (-5,7%).

Poche aziende in cifra positiva

Il risultato della produzione industriale in provincia di Vercelli mostra un momento certamente di crisi per tutti i settori: si registrano incrementi lievi (+1,5%) per le altre industrie manifatturiere, e (+0,7%) per il settore alimentare, con dati negativi marcati per il tessile-abbigliamento (-25,3%) e per la chimica (-8,2%).
Se si prende in considerazione la classe dimensionale, si osserva un andamento negativo per tutte le tipologie di imprese, più marcato (-11,1%) per le medie imprese (da 50 a 249 addetti).

Risultano in evidente calo gli ordinativi provenienti sia dal mercato nazionale (-7,4%) sia dai mercati esteri (-7,9%).

Per quanto riguarda il mercato interno sono evidenti i dati negativi per il tessile (-23,5%) e per la metalmeccanica (-9,9%).
Anche per quanto concerne gli ordinativi provenienti dal mercato estero, i comparti tessile (-19,4%) e altre industrie manifatturiere (-13,9%) registrano dati molto negativi, solo il settore chimica (+4,5%) ed alimentare (+1,8%) hanno segno positivo.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità