Economia

Hosting per e-commerce, cosa valutare?

Scegliere un servizio hosting per il proprio e-commerce è sicuramente una scelta importante per partire con il piede giusto in questa avventura. Analizziamo quali sono alcune caratteristiche da valutare con attenzione

Hosting per e-commerce, cosa valutare?
Economia 04 Novembre 2021 ore 07:20

Scegliere il giusto hosting e-commerce per il proprio negozio online non è sempre una cosa semplice. Sono molte le caratteristiche da valutare e che possono rendere meno semplice la scelta. Inoltre, non sempre si conosce alla perfezione quali sono i fattori più importanti da valutare.

Che cosa indica il termine “hosting per e-commerce”?

Con il termine hosting per e-commerce ci si riferisce al servizio di hosting – e a tutti i servizi ad esso collegato – necessari a mantenere in attività un negozio online. Ci si riferisce a:

  • hosting professionale;
  • certificato di sicurezza;
  • script necessari al funzionamento dell’e-commerce vero e proprio;
  • servizi aggiunti di vario genere.

Anche se con questi quattro punti non si possono racchiudere tutte le necessità dei vari negozi online presenti in internet, si possono dire tra i punti fondamentali da prendere in considerazione per non ritrovarsi con delle problematiche da risolvere.

Per chi vuole approfondire le proprie conoscenze in ambito di hosting per e-commerce, qui sotto può trovare 5 punti fondamentali da prendere in considerazione. Non farlo, può portare un negozio online ad avere dei problemi durante la sua attività di vendita di beni o servizi.

1: Alta scalabilità

Uno dei primi fattori da prendere in esame, quando si prende in considerazione di acquistare un web hosting per un e-commerce, è che sia possibile incrementare o diminuire le sue caratteristiche in ogni momento.

In particolari momenti come durante il periodo natalizio o il black friday, è bene avere a disposizione una buona riserva di potenza di calcolo per fare fronte all’aumento di traffico. In questo modo, l’e-commerce non avrà problemi di sovraccarico e potrà continuare a funzionare normalmente. Cosa che non potrebbe verificarsi senza una soluzione scalabile.

2: Sicurezza

Quando si sceglie un servizio hosting per un e-commerce, la sicurezza dovrebbe essere una delle preoccupazioni principali durante i confronti tra le varie proposte. Tuttavia, è bene ricordare che un solo singolo fattore non può rendere un servizio di web hosting per e-commerce migliore di un altro. È bene che siano molti i fattori che influenzano la sicurezza di un e-commerce.

Tra le caratteristiche più comuni che si possono trovare nelle varie proposte, ci possono essere:

  • firewall;
  • certificati SSL;
  • protezione da attacchi DDoS;
  • filtri antispam.

L’hacking è una delle problematiche più comuni nei progetti web. In alcuni casi la loro intenzione è quella di distruggere il progetto online solo per il gusto di farlo. In altri casi sono interessati alle informazioni che ogni progetto online raccoglie nel corso del tempo.

Essere al sicuro al 100% non è mai possibile, ma è bene avere una infrastruttura che sia in grado di proteggere al meglio il proprio e-commerce.

3: Uptime garantito

Idealmente, un e-commerce dovrebbe essere visibile in ogni momento della giornata. Gli utenti devono avere la possibilità di accedere ai suoi contenuti come e quando vogliono, anche in caso di molte persone in contemporanea sul sito.

Quindi, qualsiasi tempo di inattività può portare a una perdita di visibilità e di conseguenza di guadagni. Un servizio di web hosting, dovrebbe garantire un uptime garantito molto vicino al 100%.

4: Ottimizzazione del server

Noleggiare un server per il proprio e-commerce è sicuramente un’ottima scelta, ma senza la giusta ottimizzazione anche la macchina più performante può non essere in grado di offrire il massimo delle prestazioni.

Avere l’assistenza di personale esperto e pronto ad ottimizzare al meglio il server che ospita un e-commerce, è sicuramente importante se si vuole avere il massimo. Senza un sistemista professionista, non si potrà avere una macchina tarata alla perfezione per le proprie esigenze.

5: Backup

Un negozio online può essere sviluppato in tempi abbastanza celeri, ma cosa può succedere se succedono degli imprevisti e si perde parte – o tutti i dati – con cui era realizzato?

Senza avere la certezza di avere un servizio di backup professionale, non si può essere certi di dormire sonni tranquilli. Perdere i dati di uno o più clienti, così come dei loro ordini, può andare ad intaccare la propria immagine online e quindi creare un danno molto importante per la propria credibilità.

Per evitare problemi di questo genere, è bene avere a propria disposizione un servizio di backup che giornalmente esegua una copia della maggior quantità di dati possibili. Copia, che è bene sia archiviata in un server o repository diverso da quello che si utilizza per il funzionamento del proprio sito internet. Se si ha un servizio di backup collegato al proprio web hosting, è bene verificare che la o le copie siano collocate su una piattaforma esterna a quella che ospita il proprio progetto.

Tra le proposte di hosting per e-commerce si possono trovare molti servizi di web-hosting economici. Purtroppo, non sempre sono in grado di essere una scelta ideale per chi vuole sviluppare e far fiorire il proprio e-commerce.

Investire la giusta cifra nel servizio di hosting è molto importante. In particolare se si vuole fornire ai propri potenziali clienti un negozio online veloce e sicuro sotto tutti i punti di vista.