Menu
Cerca

Due studenti vercellesi vincono il primo premio di un concorso sulla filosofia

Due studenti del liceo classico Lagrangia si sono aggiudicati il primo premio ex aequo con i loro elaborati.

Due studenti vercellesi vincono il primo premio di un concorso sulla filosofia
Economia 09 Maggio 2016 ore 20:27

Due studenti del liceo classico Lagrangia si sono aggiudicati il primo premio ex aequo con i loro elaborati.

Sono due studenti vercellesi i vincitori del premio “Ezio Garuzzo”. Macarciuc Nelea e Alberto Carrascon, rispettivamente di terza B e terza C del liceo classico Lagrangia di Vercelli, entrambi allievi della professoressa Grazia Brugnetta, hanno ricevuto il primo premio ex aequo. Il concorso, riservato agli studenti degli istituti superiori piemontesi che abbiano già dato dimostrazione di buone capacità nelle discipline filosofiche, quest’anno era incentrato sul tema “Pace, cosmopolitismo e diritto di ospitalità da Kant ai giorni nostri”. La prova scritta, svolta il 7 aprile, richiedeva la trattazione di quattro tracce e la capacità di trattare l’argomento da diverse angolazioni. I due studenti sono stati premiati ufficialmente giovedì 5 maggio, nell’aula magna dell’istituto Saluzzo Plana di Alessandria. Ognuno di loro ha ricevuto in premio 500 euro, offerti dalla Cassa di Risparmio di Alessandria.