Economia
Passaggio di Consegne

Aldo Casalini nuovo presidente Fondazione Crv

E' il successore di Nando Lombardi che aveva finito il secondo mandato.

Aldo Casalini nuovo presidente Fondazione Crv
Economia Vercelli e dintorni, 22 Aprile 2020 ore 17:02

Nella foto il passaggio di consegne.

Oggi, mercoledì 22 aprile 2020, l'organo di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli si è riunito per eleggere il successore di Ferdinando Lombardi. Alla presidenza è stato chiamato Aldo Casalini, che è ora al comando dell'organizzazione che il papà Dario aveva contribuito a far crescere, proiettandola ai livelli attuali di floridezza.

Il messaggio del neo eletto

"Ringrazio l'Organo di Indirizzo per avermi chiamato con voto unanime alla Presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli.

Già in passato ero stato indicato dal Consiglio di Amministrazione della stessa Fondazione quale rappresentante in seno al C.D.A. della banca conferitaria Biverbanca S.p.A..
Ho così potuto maturare, per circa otto anni, una significativa esperienza come Consigliere di Amministrazione, come membro del Comitato Esecutivo ed infine come Presidente del Comitato Parti Correlate.

Incarico di prestigio in un momento dfficile

Ora ricevo questo incarico di prestigio e responsabilità in un momento storico di grande difficoltà.
Un momento nel quale gli obiettivi della Fondazione che, lo ricordo, sono quelli di perseguire scopi di utilità sociale e di favorire lo sviluppo economico del territorio Vercellese e Valsesiano, andranno conseguiti con particolare attenzione ed equilibrio, considerato anche che i rendimenti del nostro patrimonio sono caratterizzati, allo stato, da un inevitabile margine di incertezza.Per questo dovremo bilanciare con saggezza e cautela ancor maggiori le erogazioni.

Un organismo in piena salute

Desidero evidenziare, tuttavia, come la Fondazione si trovi in piena salute ed abbia appena approvato un bilancio molto soddisfacente. Grazie al conferimento con concambio delle azioni di Biverbanca ed all'acquisto di quelle di CR Asti e grazie all' impegno ed alla lungimiranza del Dott. Lombardi, del Consiglio di Amministrazione e dell’Organo di Indirizzo, si è potuta realizzare una consistente plusvalenza, che ha consentito di reintegrare appieno il valore del Fondo di stabilizzazione delle erogazioni.

Sono quindi fiducioso perché mi viene affidata la Presidenza di un Ente solido, fino ad oggi molto ben amministrato, che potrò guidare con il prezioso aiuto di una governance esperta e di una struttura interna organizzata ed efficiente.

La gestione finanziaria della Fondazione è mossa da due principi: tutelare il valore delle attività finanziarie nel tempo e generare un flusso di risorse annue in grado di alimentare costantemente l'attività di erogazione.
Faremo del nostro meglio per garantire tutto ciò.

Prioritario affrontare l'emergenza Covid-19

L'emergenza Coronavirus è certamente temporanea ma nel contempo prioritaria.
In questo momento più che mai le Fondazioni di origine bancaria devono recitare il ruolo di protagoniste della progettualità sociale ed economica del proprio territorio, orientandosi verso una dimensione di co-creazione di valore e di opportunità con gli stakeholder di riferimento.

Ed è proprio muovendoci in questa direzione che parteciperemo, nell'immediato futuro, ad importanti iniziative per far fronte alle pressanti esigenze che ci vengono rappresentate a causa di questa gravissima pandemia, in modo tale da fornire il nostro doveroso contributo alla ripresa.
Il tutto senza tralasciare gli ordinari settori di intervento e ponendo in essere azioni di sostegno concrete ed efficaci che tengano conto delle istanze e dei bisogni del territorio ".

Il messaggio di Lombardi

"Con l'approvazione del bilancio di esercizio dell'anno 2019, si è concluso il mio secondo ed ultimo mandato alla Presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli.

Grazie alla costante e costruttiva collaborazione dei Consiglieri, dei Sindaci, del Segretario Generale e del Personale, oggi la Fondazione dispone di risorse, patrimonio e riserve adeguate per poter ancora meglio, in futuro, proseguire ad essere un supporto fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio.

E' stata un'esperienza davvero qualificante, che mi ha permesso - soprattutto in quest'ultima drammatica emergenza- di meglio conoscere il grande lavoro svolto al servizio della nostra Comunità dalle Istituzioni, dai Sindaci, dalle categorie economiche e sindacali, dai soggetti del volontariato e della filantropia, dal mondo dell'arte, della cultura e della formazione, dal sistema scolastico e da quello della comunicazione.

Da tutti questi soggetti ho ricevuto tantissimo in più rispetto a quanto sono riuscito a dare e, per tale ragione, desidero accomunare tutti in un unico grande ringraziamento.

Sono altresì estremamente felice che l'Organo di Indirizzo della Fondazione, con voto unanime, abbia chiamato alla Presidenza l'avvocato Aldo Casalini, professionista di indiscusso valore, che ha maturato una pluriennale esperienza nel Consiglio di Amministrazione di Biver Banca e che ringrazio per aver accettato di mettere la Sua competenza al servizio e alla guida della Fondazione.

Un sincero grazie".

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter