Cultura
Musica Classica

ViottiTea e DucaleLab: la musica è servita

Primo appuntamento il 16 giugno alle ore 17, il secondo il 18 giugno.

ViottiTea e DucaleLab: la musica è servita
Cultura Vercelli e dintorni, 16 Giugno 2021 ore 11:25

Nella foto in copertina: il mezzosoprano Ketevan Kharaishvilli e la pianista Anastasia Stovbyr.

In arrivo due concerti nella ricca estate del Viotti Festival. La musica risplende nei suoi talenti più giovani con un doppio e ravvicinato appuntamento.

ViottiTea

Il primo è per oggi pomeriggio, mercoledì 16 giungo, al Viotti Club, per il secondo dei "ViottiTea". L’acustica della sala - con l’affascinante successione di archi e volte a vela - verrà messa alla prova dalla voce del mezzosoprano Ketevan Kharaishvilli, di origine georgiana, con un programma lideristico, con l’accompagnamento al pianoforte di Anastasia Stovbyr.

Il  programma

Wolfgang Amadeus Mozart: Abendempfindung, K. 523
Franz Schubert: Sei mir gegrüßt, D 741 (Rückert); Du bist die Ruh, D 776 (Rückert); Ständchen, D95/4 (Heine)

Robert Schumann: Romanza per pianoforte, op.28/2 Einach; Der Nußbaum, op.25/3 (Morsen); Intermezzo, op.39/2 (Eichendorff)
Sergej Rachmaninov: Non cantare per me, o, tu bella, op.4/4 (Pushkin)
Nikolaj Rimskij-Korsakov: Sulle colline di Georgia riposano le tenebre (Pushkin)

***

La rassegna Viotti Tea si svolge presso la sala del Viotti Club, via G. Ferraris 14, Vercelli. Ingresso 5 Euro. Per prenotare il proprio posto occorre rivolgersi al Viotti Club - via G. Ferraris 14, Vercelli scrivendo a biglietteria@viottifestival.it o telefonando al 329 126 0732.
Biglietteria c/o Viotti Club, Via G. Ferraris 14, Vercelli – Dal lunedì al venerdì dalle 10.30 al 17.30, sabato dalle 14.30 alle 10.30.

DucaleLab

Venerdì 18 giugno, al Museo Leone, ore 18, doppio appuntamento con i concerti dei premiati della VII edizione del Concorso Ducale.LAb.

Il programma prevede due esibizioni:

Il Mühlfeld Trio, formato da Valeria Lupi, clarinetto; Luca Carta Mantiglia, violoncello e Marco Prevosto, pianoforte.

Programma: J. Brahms Trio in la minore per clarinetto, violoncello e pianoforte, op. 114

Conferimento del premio Premio Maria Cerruti Vercellotti come miglior ensemble

Seguirà Indro Borreani violino, con il seguente programma: J.S.Bach Adagio e fuga dalla Sonata n.1 in sol minore, BWV 1001; N.Paganini Capricci 1 - 2 - 17 - 24.

I componenti del Mühlfeld Trio hanno studiato presso il conservatorio di G. Verdi di Torino mentre il violinista Indro Borreani si è diplomato al conservatorio G.F. Ghedini di Cuneo. Il Trio si è aggiudicato la borsa di studio come migliore ensemble divisa, quest’anno, con il duo, violino flauto Candellone-Ballardini che si esibirà il 26 giugno 2021, sempre al Museo Leone, per l’ultimo concerto della rassegna.

In questi concerti anche il pubblico è protagonista, ha infatti la possibilità di intervistare i musicisti e di chiacchierare con loro in un clima informale per conoscere le loro passioni, i progetti, le storie personali ed è inoltre invitato ad esprimere il proprio voto per l’assegnazione finale di una tessera Feltrinelli del valore di 500 Euro.

Per prenotare il proprio posto occorre rivolgersi al Viotti Club - via G. Ferraris 14, Vercelli (dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 17.30, sabato dalle 14.30 alle 17.30 e domenica 13.6 dalle 10.30 alle 17.30) scrivere a biglietteria@viottifestival.it o telefonare al 329 126 0732. Il costo dell’ingresso per ciascun concerto è di 5 Euro.

Partecipare al concerto del Premio Mormone

Nel segno del coinvolgimento del pubblico è degna di nota l’ultima iniziativa della Camerata Ducale, ovvero la possibilità di partecipare alla serata finale del concorso Premio Mormone | Fondazione La Società dei Concerti di Milano al Teatro alla Scala che si svolgerà domenica 11 luglio 2021. Due sono i pianisti che si sono già esibiti a Vercelli per la rassegna Pianofortissimo, Josef Mossali e Micah McLaurin che potrebbero essere presenti alla selezione finale. E’ necessario comunicare entro lunedì 20 giugno il proprio interesse scrivendo biglietteria@viottifestival.it L’ingresso è gratuito ma ci sarà la possibilità di usufruire di una navetta, a pagamento, da Vercelli a Milano. Una occasione per visitare il Teatro alla Scala e ascoltare ottima musica.

I sostegni

L’attività della Camerata Ducale e del Viotti Festival è sostenuta dal Ministero della Cultura, la Regione Piemonte, il Comune di Vercelli, la Fondazione CRT, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, la NOVACOOP e in collaborazione AIAM Associazione Italiana Attività Musicali, ATL Biella Valsesia Vercelli, CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica e con importanti media partner.