Menu
Cerca
Evento culturale

Tiro al piccione: 60° anniversario a Costanzana

Iniziativa il 2 giugno in piazza Risorgimento

Tiro al piccione: 60° anniversario a Costanzana
Cultura Vercellese, 26 Maggio 2021 ore 11:25

E' un film cult, per certi versi anche più di "Riso amaro", venne girato nel 1961 da Giuliano Montaldo a Vercelli e dintorni. Parliamo di "Tiro al piccione", ambientato nel periodo della guerra di liberazione, dal punto di vista di chi militava nella Rsi.

La prima realtà a celebrare il mezzo secolo sarà "LaQuartaParete” di Costanzana, che mercoledì 2 giugno alle 16,30, in piazza Risorgimento,  l’iniziativa dal titolo "Tiro al Piccione, suggestioni sonore e visive in occasione del 60° anniversario del film".

"Proprio in piazza Risorgimento a Costanzana è ambientata una delle sequenze più drammatiche del film, quella della rappresaglia sulla popolazione da parte dei soldati fascisti. A guidare il pomeriggio sarà lo storico vercellese Fabio Ponzana, mentre LQP si occuperà delle “suggestioni” visive e sonore tratte dalla pellicola stessa. Nel corso del pomeriggio LaQuartaParete donerà alla Biblioteca civica di Costanzana una copia del film su DVD restaurato ed una copia del libro che lo ha ispirato (quasi introvabile).

Il notiziario di Quarta Parete

A inizio maggio inoltre è uscito il giornalino “La Vila”, di cui LQP è editore, un bimestrale gratuito che viene distribuito in tutte le case dei costanzanesi e inviato via mail a chi ne fa richiesta a redazione.costanzana@gmail.com. Per l’occasione, è stato allegato un inserto in cui si parla proprio del film, con un’intervista a Giuliano Montaldo, 91 anni, disponibile e gentile a rispondere alle nostre domande e, addirittura, a telefonarci per congratularsi con noi per il lavoro fatto dopo aver ricevuto una copia del giornalino.

Per ovvie ragioni, per partecipare all’evento, che è gratuito e in caso di maltempo si svolgerà nel teatro parrocchiale, è richiesta la prenotazione, chiamando o inviando un WhatsApp al numero 338.9703264. Al termine c’è la possibilità di partecipare alla successiva apericena organizzata dal Bar San Martino, al costo di 10 euro a persona, anch’essa su prenotazione (366.9773565).