Eventi

Santhià: ottobre, mese dedicato al libro

Santhià: ottobre, mese dedicato al libro
Santhià, 10 Ottobre 2020 ore 11:46

Dopo la Festa della Musica il 21 giugno e la premiazione del Concorso Letterario il 4 luglio nel giardino della Biblioteca, le varie ristrettezze imposte dalle norme sanitarie hanno congelato un po’ tutte le attività culturali, ma questo non ha impedito di dedicarsi all’organizzazione e programmazione dell’imminente futuro, auspicando la possibilità di realizzazione.

Proposte accattivanti in biblioteca

Ottobre sarà il mese dedicato al libro ed alle conversazioni con proposte decisamente accattivanti sempre in biblioteca alle ore 21,00.
Il primo appuntamento è stato il 1 ottobre con Danilo Sacco, che ha presentato “La (dis)informazione ai tempi di internet”: una ricerca dei perché nell’era che ha reso illimitata e gratuita la possibilità di informarsi, molta gente si fa intortare dal primo che passa. Il libro è già stato presentato con successo decine di volte e le presentazioni stanno continuando ora in tutto il Piemonte.
Il 15 ottobre il professor Fulvio Conti ben noto ai santhiatesi per le sue lezioni all’Unitre e per la sua incontrastata presidenza al Concorso Letterario Città di Santhià, presenterà brillantemente “La fenomenologia del lato B”. Con la verve umoristica che lo contraddistingue racconterà della fenomenologia del lato B, nelle varie espressioni artistiche. Gli incassi derivanti dalla vendita del libro, ad offerta libera, il Professor Conti la devolverà interamente al progetto ‘Da famiglia a famiglia’, contribuendo così con sensibilità all’iniziativa di sostegno alle famiglie santhiatesi in difficoltà.

Appuntamento speciale

A conclusione degli incontri e con l’intento di spaziare su diversi argomenti Anna Bertino e Federico Valletta ci porteranno “A spasso nel tempo” ed a riscoprire residenze, luoghi e paesaggi che ci circondano, ma troppo spesso dimenticati. Si tratterà di una passeggiata virtuale con immagini luminose e leggerezza nel racconto.
Renzo Bellardone, Assessore alla Cultura del Comune di Santhià, esprime la sua soddisfazione per riuscire a riprendere il dialogo con gli appassionati di cultura, della parola e delle immagini, augurandosi che la diversità tra gli argomenti, tutti trattati con armonia e umorismo, possa attrarre nuovi spettatori interessati a condividere la piacevolezza dell’ascolto e dello stare insieme.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità