Cultura
Arte e Cultura

Riapre dal 3 giugno il Museo Borgogna con delle novità

Due percorsi di visita "virtuale" e riallestimenti.

Riapre dal 3 giugno il Museo Borgogna con delle novità
Cultura Vercelli e dintorni, 28 Maggio 2020 ore 11:33

Il Museo Borgogna riaprirà al pubblico mercoledì 3 giugno alle 14.30. E' un gradito ritorno che avviene leggermente in ritardo perché lo staff del museo ha voluto dotarsi delle opportune e necessarie misure di sicurezza per i visitatori, che potranno accedere al Museo sempre accompagnati dagli assistenti di sala e dai giovani volontari del Servizio Civile, pronti a supportarli nella visita con tutte le informazioni.

E per i visitatori vi sono in attesa alcune novità, legate sempre alle disposizioni anti Covid-19 c'è stata in alcune sale la ricollocazione delle didascalie e dei pannelli.

Percorsi guidati consultabili dallo smartphone

Per rendere comunque tutto il percorso fruibile, è stata creata una pagina sul sito del "Borgogna", consultabile dallo smartphone, con contenuti digitali per una visita “virtuale”, più o meno approfondita a seconda delle esigenze e interessi del visitatore.

Sono stati predisposti due percorsi on line: il primo, legato ai capolavori,evidenzia curiosità e informazioni sulle opere “imperdibili”; il secondo permette un approfondimento su più opere della collezione e sarà costantemente aggiornato ed ampliato. Questo strumento potrà essere utilizzato, anche in preparazione della visita al Museo, comodamente da casa, accessibile direttamente dalla home page del sito www.museoborgogna.it.

Consigliata la prenotazione delle visite al numero 0161.252776.

Il rientro della "Carità" e il riallestimento del Parnaso

Intanto, malgrado il periodo problematico è rientrata in sicurezza la “Carità” del pittore tedesco Hans Baldung Grien, che era stata esposta alla mostra monografica sull’artista, che si è tenuta alla Staatliche Kunsthalle di Karlsruhe, ora collocata al primo piano.

E' stato inoltre riallestito il raffinato gruppo di porcellana della manifattura reale di Meissen, raffigurante Apollo, il Parnaso e le Muse, riallestito per la prima volta come lo aveva posizionato il collezionista Borgogna con lo specchio originale che ne permette la visione da tutte le angolazioni.

Il Museo sarà regolarmente aperto martedì, mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 17.30, giovedì dalle 13.30 alle 17.30, sabato dalle 10 alle 13 e domenica dalle 11 alle 17.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter