idee in cucina

Pesche ripiene: frutto estivo e versatile

Un ricetta in più per le vostre tavole estive.

Pesche ripiene: frutto estivo e versatile
12 Luglio 2020 ore 07:05

Le pesche sono un frutto estivo molto versatile, si presta infatti alla preparazione di macedonie, torte e anche insalate, ma una tipica ricetta piemontese le vuole ripiene. Un dolce al cucchiaio prelibato, per un dopo pranzo o cena o anche per una golosa e sana merenda. Si può servire caldo, tiepido o anche freddo. Di facile e veloce preparazione.

Ingredienti per 4 persone: 5 pesche gialle (volendo anche bianche, l’importante che siano mature, in modo che sia facile togliere il nocciolo senza rompere tutto il frutto, ma soltanto spaccandole a metà), 60 gr di zucchero (che potete sostituire anche con quello di canna), 30 gr di cacao in polvere (preferibilmente amaro), 30 gr di burro, 4 amaretti e 2 tuorli d’uovo.

Preparazione: dopo aver lavato e asciugato le pesche senza sbucciarle, dividetele a metà e togliete il nocciolo. Con l’aiuto di un cucchiaino togliete un po’ di polpa al centro che mettere da parte in una ciotola, una volta terminata questa operazione unite alla polpa lo zucchero, gli amaretti sbriciolati, i tuorli e il cacao. Mescolate e riempite con il composto ottenuto le mezze pesche, cercando di fare una piccola cupola e sulla sommità di ognuna mettete un fiocchetto di burro. Adagiate le pesche in una teglia imburrata e cuocete in formo preriscaldato a 160° C per un’ora.

Alternative: per il ripieno potete usare anche del budino al cioccolato o alla crema facendo prima scottare le pesche e riponendo in frigo per almeno due ore prima di servire e decorare con amaretti sbriciolati o biscotti secchi, granella di pistacchio, mandorle o nocciole.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità