idee in cucina

Paté di prosciutto “ligth”

Paté di prosciutto “ligth”
Cultura Vercelli e dintorni, 13 Dicembre 2020 ore 07:09

Ci si avvicina sempre più al Natale e perché non pensare a qualcosa di speciale da portare in tavola, per sorprendere con un piatto buono e semplice come il paté di prosciutto cotto.

Ingredienti (4 porzioni abbondanti): 500 gr di prosciutto cotto affettato, 200 gr di formaggio fresco spalmabile, gelatina in dado, pomodorini, funghetti e cetriolini.

Preparazione: scegliete uno stampo e foderatelo con pellicola per alimenti (in modo che si più facile estrarre poi il paté), procedete alla preparazione della gelatina che lascerete sfreddare ma non solidificare: una parte versatela fino a ricoprire il fondo dello stampo (circa due centimetri di spessore) e con un pennello preferibilmente in silicone “dipingete” le preti dello stampo, questa operazione ripetete due o tre volte, di modo che si vada a formare uno strato leggero.

Prendete il prosciutto affettato e tritatelo grossolanamente con un mixer, frullatore o tritatutto, volendo, ma decisamente più impegnativo anche se il risultato è ottimo, potete schiacciare il prosciutto con una forchetta. Una volta che il prosciutto sarà tritato mettetelo in una ciotola e unite il formaggio fresco poco alla volta in modo da ottenere un impasto omogeneo, versatelo poi delicatamente nello stampo e coprite con della gelatina. Mettete in frigo per almeno quattro ore (il mio consiglio è di prepararlo la sera prima). Al momento di sformare capovolgete lo stampo su di un piatto da portata e tirate delicatamente i lembi di pellicola che fuoriescono dallo stampo e tutto sarà molto più semplice. Ora potete decorare come meglio credete con funghetti, pomodorini e cetriolini o con quello che preferite.

Volendo rendere più gustoso e ricco il paté, all’impasto potete aggiungere un grattugiata di noce moscata, un cucchiaio di mascarpone, due cucchiai di Cognac.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità