Cultura

Museo Leone: annullata la decima “Visita al buio”

Niente iniziative di Halloween proprio nel decennale dell'iniziativa, ma ci sono i vampiri...

Museo Leone: annullata la decima “Visita al buio”
Cultura Vercelli e dintorni, 28 Ottobre 2020 ore 19:25

Era stata una delle scelte vincenti del “nuovo corso” del Museo Leone e quest’anno avrebbe compiuto 10 anni di edizioni ininterrotte e sempre più belle e seguite di anno in anno… Halloween e lo staff museale si sono però dovuti arrendere al vero mosstro dei nostri tempi. il Covid. Ma non per questo la storica istituzione si arrende… ecco cosa offre comunque il Museo ai vercellesi.

Decennale rinviato

“Quest’anno lo staff del Museo Leone si era preparato per festeggiare la decima edizione di Visita al Buio. Un’esperienza da brivido al Museo Leone. Un anniversario speciale e straordinario che, ancora una volta, avrebbe portato i visitatori, guidati solo da una torcia, alla scoperta del lato oscuro del museo per un’esperienza che più di mille persone hanno vissuto a partire dal 2011.
Tuttavia, alla luce delle ultime disposizioni emanate a seguito della rinnovata emergenza sanitaria, seppur a malincuore ma con grande senso di responsabilità, è stato deciso di annullare gli appuntamenti di Visita al Buio e Visita al Buio – Junior, condividendo il consiglio di rimanere a casa soprattutto in orari e occasioni che potrebbero creare assembramenti o situazioni di insicurezza.
Il Museo Leone è comunque fiducioso di poter accogliere i numerosi amici per festeggiare insieme una “decima edizione +1” il 31 ottobre 2021 con tante nuove sorprese!!”

Due mostre visitabili in sicurezza

Il Museo Leone però, nel pieno rispetto delle norme sanitarie, continua la sua attività in sicurezza e, consigliando la prenotazione, aspetta i visitatori per le visite individuali nei consueti orari di apertura da martedì a venerdì dalle 15 alle 17.30 e sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Le cartoline del Novecento

Al Leone infatti sono attive al momento ben due mostre: la prima, divisa tra il cortile porticato di Casa Alciati e la Sala d’Ercole, dedicata alla storia della nostra città nel 900 vista attraverso la collezione di cartoline, giornali, riviste e fogli volanti di Giorgio Bertaggia, dal titolo Cenni di Fatti e Avvenimenti del XX Secolo.

La storia dei pellegrinaggi

La seconda presso il Corridoio delle Cinquecentine, dove antichi volumi, fotografie, opere d’arte e tante curiosità raccontano la storia dei pellegrinaggi in un affascinante viaggio attraverso i secoli dal titolo Strade, pellegrini e luoghi sacri dall’antichità al contemporaneo.

I Vampiri non temono il virus

E non vanno dimenticati, infine, gli appuntamenti con Retrovision, il progetto dei volontari del Servizio Civile, che unisce museo e cinema, dei quali il prossimo è previsto per sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre dalle ore 15:00 alle 18:00 e che, per l’occasione, tratterà un tema “vampiresco”.

Anche il Mac è aperto e fruibile

Anche il MAC – Museo Archeologico della Città di Vercelli prosegue la sua attività ed è aperto alle visite individuali negli stessi orari del Museo Leone e onorerà la ricorrenza dei defunti con un appuntamento ormai consueto dal titolo Sulla via dell’Ade che da martedì 27 ottobre a domenica 1° novembre proporrà alle 16 una speciale visita dedicata al tema dell’aldilà nel mondo antico”.

Info e prenotazioni

Per prenotazioni e info: 0161.253204; info@museoleone.it; macvercelli@gmail.com
Sulle pagine Facebook e Instagram del Museo altre informazioni e iniziative da seguire.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità