Conferma ufficiale

Lupo Bianco: il film partecipa al Festival di Venezia

Per la sezione “International Starlight Cinema Award”.

Lupo Bianco: il film partecipa al Festival di Venezia
Cultura Vercelli e dintorni, 18 Agosto 2021 ore 18:22

Nella foto uno dei set di "Lupo Bianco" al castello di Desana.

Era previsto già in fase di progetto ma adesso c'è la certezza ufficiale: il film “Lupo Bianco” diretto dal regista Tony Gangitano sulla vita del filantropo vercellese Carlo Olmo, girato quasi interamente in città e nel territorio, parteciperà alla 78a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nella sezione “International Starlight Cinema Award” fondata sette anni fa per valorizzare i talenti emergenti della cinematografia italiana e assegnare riconoscimenti prestigiosi a uomini e donne del cinema che abbiano avuto un ruolo importante nella Settima Arte, o che abbiano realizzato, interpretato, prodotto, opere innovative trattando temi essenziali e attuali come l’impegno sociale, culturale e multiculturale e i mutamenti umani e globali.

Una sezione prestigiosa

Per dire del livello di questa sezione della Mostra del Cinema, basti pensare che hanno ricevuto il riconoscimento “International Starlight Cinema Award” attori come Al Pacino, Giancarlo Giannini, Alessandro Gassman Anita Caprioli, Carolina Crescentini; registi come Matteo Garrone e Lina Wertmuller e produttori come, l’anno scorso, Antonio Chiaramonte per l’opera di impegno sociale “Io ho denunciato”.

Il film di Gangitano, che è stata girato a Vercelli, Caresanablot, Prarolo, Desana, Santhià e Caresana onora, con questa passerella sensazionale nella più importante rassegna filmica italiana, la nostra città.

Si sta anche preparando una “prima” vercellese in data da destinarsi.