Eventi

La Befana a Santhià ha trovato il modo di far visita ai bambini

I ringraziamenti della Famija Santhiateisa a chi ha collaborato per rendere possibile l'evento.

La Befana a Santhià ha trovato il modo di far visita ai bambini
Cultura Santhià, 10 Gennaio 2021 ore 12:18

Purtroppo a causa dell’emergenza sanitaria l’appuntamento della Famija Santhiteisa con la Befana non si è potuto realizzare dal vivo, ma gli organizzatori non si sono persi d’animo e hanno trovato comunque il modo di portare la Befana dai bambini.
«Ci dispiaceva che i bambini perdessero un altro dei tanti eventi dedicati a loro: dopo un anno come il 2020, segnato dalla distanza e dalle tradizioni stravolte, abbiamo quindi cercato una soluzione che ci permettesse di regalare ai più piccini una piccola sorpresa – commentano dall’Associazione – grazie alla disponibilità e collaborazione del personale scolastico siamo riusciti a lasciare ai bambini delle scuole di Santhià e Carisio una piccola sorpresa e qualche dolcetto. Ci teniamo a precisare che, grazie al coordinamento con la Vice Preside Enrica Ardissino, la consegna è stata effettuata dal personale scolastico previa sanificazione di quanto da noi lasciato presso le bidellerie. Vogliamo ringraziare quindi le maestre, le bidelle e la vicepreside per l’aiuto e la disponibilità che sempre dimostrano verso le nostre iniziative. Siamo inoltre molto grati alla “Cartolibreria Santhiatese” che ha creduto nella nostra idea e, nonostante il periodo di chiusure festive, è riuscita a trovare i gadget per tutti i bambini: in tutto sono stati distribuiti più di 480 tra sorprese e dolcetti. Non resta che darci appuntamento al prossimo evento con la speranza di poterlo realizzare dal vivo».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità