idee in cucina

Il bunet: dolce al cucchiaio per eccellenza

Ricetta tradizionale e in alternativa una preparazione veloce dai risultati ottimi.

Il bunet: dolce al cucchiaio per eccellenza
Vercelli e dintorni, 02 Agosto 2020 ore 08:17

La domenica è un giornata in famiglia, solitamente, e si la tavola viene preparata con cura, con qualcosa di speciale. Oggi proponiamo il bunet o bonet, dolce al cucchiaio, per concludere il vostro pranzo o per una merenda. Sicuramente apprezzato e di facile esecuzione che non vi porterà vi molto tempo. E’ un dolce tipico piemontese, il suo nome deriva dalla forma dallo stampo in rame, che ricorda quella di un cappello, bonèt in dialetto piemontese, dove si facevano cuocere i budini.

Ricetta tradizionale

Ingredienti per 6 persone: 4 uova, 160 gr di zucchero, 3 cucchiai di cioccolato amaro, 1/2 litro di latte, 50 gr di amaretti, 1 bicchiere di rum.
Preparazione: montate le uova con 4 cucchiai di zucchero in modo da ottenere una crema bianca e spumosa; aggiungete poi il latte tiepido versato lentamente, unite gli amaretti sbriciolati, il cioccolato amaro in polvere e il rum (facoltativo, potete sostituirlo anche col caffè). In un altro recipiente mettete lo zucchero avanzato leggermente inumidito con acqua e mettete sul fuoco a far caramellare. Quando inizia a prendere colore toglietelo dal fuoco e versatelo in uno stampo precedentemente riscaldato e capovolgetelo di modo che lo zucchero va a coprire il fondo e le pareti (si possono utilizzare anche stampi di forma differente o monodose usando lo stesso procedimento). Una volta raffreddato versate la crema nello stampo e cuocete a bagnomaria (sul fornello o in forno) per circa un’ora. Saprete se è cotto se immergendo uno stecchino lo toglierete asciutto. Lasciate raffreddare, sformate e servite.

Versione rapida

Ingredienti per 4 persone: 1/2 litro di latte, 150 gr di tuorlo, 100 gr di zucchero, 70 gr di cioccolato fondente (polvere o tavoletta da far sciogliere), 10 gr di amido di mais, 5 gr di gelatina alimentare in fogli, 5 gr di rum (facoltativo, potete sostituirlo anche col caffè), 100 g di amaretti, caramello, panna montata.
Preparazione: portate a bollore il latte in un pentolino, aggiungete il rum (facoltativo) e la gelatina reidratata. In una ciotola mettete zucchero, amido e amaretti spezzettati; amalgamateli con il tuorlo con una frusta fino ad addensare e il cioccolato. Unite il composto al latte sul fuoco, continuando a mescolare con la frusta fino al primo bollore per evitare la formazione di granuli. Per servire il dolce mettete del caramello sul fondo di quattro bicchieri o cocotte, quindi versate il bonèt. Servite una volta raffreddato con aggiunta di panna montata.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità