idee in cucina

Gnocchi di polenta

Gnocchi di polenta
Vercelli e dintorni, 08 Novembre 2020 ore 08:28

La polenta è un piatto che si presta a diverse preparazioni, oggi proviamo a farla in gnocchi, ricordando sempre che per il condimento potete dare sfogo alla vostra fantasia: dal classico burro e salvia a intingoli più saporiti.

Ingredienti per 6 persone: 1,5 lt. di acqua, 500 gr. di farina gialla, sale, strutto (facoltativo), burro, cipolla, sedano, carota, 2 cucchiai di conserva di pomodoro (va bene anche il concentrato di pomodoro q.b.), pepe, parmigiano grattugiato, funghi secchi (o freschi se siete intenditori) e salsiccia.

Preparazione: preparate la polenta, assicurandovi che riesca densa e ben cotta (se vi avanza della polenta che avete tenuto in frigo potete sfruttare anche quella tagliandola poi a fette di circa 1 centimetro e successivamente a piccoli rombi).
Inumidite il piano da lavoro e versateci la polenta stendendola all’altezza di un centimetro e tagliatela in piccoli rombi. Mettete una piccola pentola sul fuoco con lo strutto una noce di burro, un po’ di cipolla, sedano e carota. Appena saranno colorite aggiungete il pomodoro, bagnate con acqua q.b., condite con sale e pepe e lasciate cuocere lentamente. Aggiungere poi dei funghi secchi fatti rinvenire in acqua fredda e poi sminuzzati col coltello e della pasta di salsiccia. Ungete col burro una teglia da forno e sul fondo fate uno strato di gnocchi, un po’ di sugo e parmigiano grattato, via di seguito ripetete l’operazione in modo da formare una cupola. Infine versate il sugo ancora del sugo (ricordatevi di tenerne da parte un po’ da versare sugli gnocchi prima di servire) e parmigiano e qua e là mettete dei pezzettini di burro.
Infornate sui 200/220° per circa 30 minuti, fino a che gli gnocchi abbiano fatto una crosticina dorata.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità