Santhià

Festa della musica: gli eventi a Santhià

Appuntamento per lunedì 21 giugno alle 21 in piazza Zapelloni, nell’area mercatale.

Festa della musica: gli eventi a Santhià
Cultura Santhià, 14 Giugno 2021 ore 13:53

Anche Santhià celebra la Festa della Musica, festeggiata a livello internazionale il 21 giugno di ogni anno. Appuntamento quindi lunedì 21 giugno alle 21 in piazza Zapelloni, nell’area mercatale.

La Festa europea della musica

Il 21 giugno cade la Festa della Musica o “World music day”, giornata dedicata in tutto il mondo a questa forma di arte. «In considerazione delle molte ed attivissime realtà musicali in Santhià, tempo fa avevo proposto in Giunta, incontrando il favore dei componenti, la proclamazione di Santhià Città della Musica, ma ancor prima ovvero nel 2017 avevo proceduto ad iscrivere la nostra città alla Festa Europea della Musica, nel rispetto della Carta di Budapest che sancisce i principi della Festa» spiega l’assessore alla cultura di Santhià Renzo Bellardone.

I partecipanti

«Quest’anno a chiusura del mandato amministrativo ho chiesto a tutte le nostre realtà di voler partecipare, suggellando così l’importanza della Musica a Santhià – prosegue - Hanno risposto favorevolmente la Banda Musicale Cittadina “Città di Santhià”, la Banda i Giovani, il Corpo dei Pifferi e Tamburi, l’Istituto Sancta Agatha. Nel corso della serata verrà presentato anche un importante omaggio, che la città offre a chi in città la musica la fa e la offre, compreso anche l’Istituto Comprensivo Sant’Ignazio, scuola media inferiore ad indirizzo musicale e che prima della chiusura dell’anno scolastico ha già regalato una bella serata di eccellenze musicali giovanili».

Gli artisti

«Mi auguro che i cittadini apprezzino le iniziative volte a dare prestigio a Santhià ed alle persone che contribuiscono fattivamente alla sua vivibilità – conclude Bellardone - Impossibile dimenticare anche chi ha dato lustro a Santhià attraverso la professione del musicista e per evitare lunghi elenchi o qualche dimenticanza cito solo il veterano Maestro Arturo Sacchetti sempre attento alla nostra realtà con suggerimenti che provengono dalla sua lunga esperienza di musicista conosciuto nel mondo e certamente l’organista italiano più conosciuto e famoso negli anni appena trascorsi».

Un momento di celebrazione

«Ben lieto ed onorato di amministrare questa città – aggiunge il sindaco Angelo Cappuccio – che ha così tante risorse culturali e sociali. Come amministrazione comunale abbiamo da sempre rivolto grande attenzione alle iniziative che valorizzano la nostra Santhià favorendone il loro sviluppo. L’occasione della Festa della Musica è certamente per noi un momento significativo di celebrazione dell’impegno e del valore di tutti i nostri musicisti santhiatesi».

Le installazioni grafiche

«Sono ben lieta di queste iniziative che certamente fanno la differenza e pongono Santhià in una posizione di buona visibilità esprimendo le potenzialità culturali ed artistiche che in questo caso vanno di pari passo con la musica – conferma la vicesindaca Angela Ariotti - Con Renzo Bellardone e con il sostegno del Sindaco e della Giunta, stiamo realizzando alcune installazioni grafiche che verranno presentate nella serata del 21 giugno, proprio per dare merito e lustro alle nostre realtà musicali».