Cultura

Carlo Olmo salva le Officine Sonore

Grazie a un prestito aiuterà lo storico locale a continuare l'attività.

Carlo Olmo salva le Officine Sonore
Cultura Vercelli e dintorni, 19 Dicembre 2019 ore 18:27

Carlo Olmo salva le Officine Sonore. Grazie a un prestito aiuterà lo storico locale a continuare l'attività.

Carlo Olmo salva le Officine Sonore

Le Officine Sonore non chiuderanno come era stato annunciato. Il locale che negli anni è diventato il "tempio" del rock underground, con tante band, non solo del Vercellese che hanno animato le serate, è stato salvato da Carlo Olmo con un provvidenziale prestito di 30.000 euro. L'avvocato che negli ultimi mesi si è segnalato per tante azioni filantropiche e benefiche, ha conosciuto nel grande salone della Asd Accademia Shen Qi Kwoon Tai di Vercelli il titolare delle Officine Sonore, Mattia Ferrari. Il Maestro Olmo, che è anche un rocker, gli ha dato in prestito gratuito 30 mila euro perché nei termini consentiti venga effettuato il conferimento alle Officine Sonore per ripartire con tutto in regola e con tutte le buone intenzioni di far di nuovo decollare un marchio straordinario di musica e sano intrattenimento a Vercelli. Noi ci crediamo. E forse una sera, alle Officine Sonore, passeranno a cantare anche The Graceland&Band con la musica immortale di Simon&Garfunkel...

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter