Cultura
Lingua di genere

Car* amic* vercelles*. L'esperta vi spiega la "Lingua di genere"

Car* amic* vercelles*. L'esperta vi spiega la "Lingua di genere"
Cultura Vercelli e dintorni, 03 Marzo 2020 ore 07:10

«Car* tutt*, siete invitat* all’inaugurazione della mostra che si terrà il giorno x alle ore y: partecipate
numeros*». A chi di voi non è mai capitato di imbattersi in un testo scritto – un comunicato stampa, un post su facebook, una email, un messaggio di invito come quello che ho ricevuto io stessa ed estrapolato sopra – in cui si facesse uso dell’asterisco al termine di una parola?

L'intervento della linguista dell'UPO Maria Napoli sul numero in edicola da lunedì 2 marzo 2020

Chi è Maria Napoli

Professore Associato di Glottologia e Linguistica del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale, è stata appena nominata direttore editoriale di “Folia Linguistica Historica” per il Triennio 2020-2023. “Folia Linguistica Historica” è pubblicata dalla casa editrice De Gruyter Mouton per conto della Societas Linguistica Europaea (SLE) ed è una rivista scientifica che si occupa di linguistica storica e diacronica, classificata dal Ministero per l’Università in “fascia A”, e i cui articoli sono sottoposti alla cosiddetta “peerre view” (valutazione tra pari). Maria Napoli succede alla professoressa Muriel Norde dell’Università Humboldt di Berlino. Per attribuire l’incarico la SLE ha attivato un vero e proprio bando di concorso in cui i candidati dovevano presentare il proprio curriculum scientifico e una lettera in cui manifestare le proprie motivazioni: la documentazione è stata
valutata da un apposito Comitato presieduto dal professor Matti Miestamo dell’Università di Helsinki che ha deciso all’unanimità di nominare Napoli alla guida della rivista. Da molto tempo nessun docente italiano ricopriva questo prestigioso incarico.
Nei prossimi mesi la nuova direttrice si affiancherà all’attuale staff di direzione per il passaggio di consegne. La nomina sarà ufficializzata durante il 53° Meeting annuale della Societas Linguistica Europaea che si terrà dal 26 al 29 Agosto presso l’Università di Bucarest.
Maria Napoli vive a Vercelli, è nata a Erice in provincia di Trapani e dal 2011 insegna Glottologia e Linguistica all’Università del Piemonte Orientale, dapprima come Ricercatore e poi dal giugno 2018 come Professore Associato. Allieva di Romano Lazzeroni, uno dei più illustri glottologi italiani scomparso nel gennaio di quest’anno, ha conseguito la laurea in linguistica nel 1999 all’Università di Pisa con lode. Nel 2000 ha vinto una borsa di studio per frequentare il Dottorato in Linguistica presso la stessa Università di Pisa, titolo conseguito nel 2003. È autrice di due monografie e di numerosi articoli scientifici scritti in lingua inglese e pubblicati su riviste e volumi internazionali. I suoi interessi di ricerca si concentrano principalmente sulla linguistica storica e sulla tipologia linguistica. Ha insegnato linguistica storica, sociolinguistica, linguistica generale, linguistica applicata, lingua latina, grammatica greca, linguistica greca presso l’Università di Pisa, l’Università degli Studi di Siena Stranieri, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha partecipato a vari progetti di ricerca e a diverse conferenze internazionali, in alcuni casi come relatore invitato. È stata la responsabile scientifica del progetto internazionale sul Bilinguismo in latino che si è sviluppato tra il 2015 e il 2017 all’UPO e che ha ricevuto un finanziamento di 100 mila Euro dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino. Nel marzo 2018 le è stata conferita all’unanimità l’Abilitazione Scientifica Nazionale per ricoprire il titolo di Professore Ordinario.
VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter