Cultura

Audizioni Ducale.Lab: tutti vincitori

Le audizioni si sono tenute venerdì 26 giugno al Teatro Civico.

Audizioni Ducale.Lab: tutti vincitori
Vercelli e dintorni, 27 Giugno 2020 ore 14:07

Un concorso che premia i giovani solisti più talentuosi e promettenti, migliori diplomati dei Conservatori piemontesi, e il pubblico premiato da una serie di concerti pomeridiani in uno dei luoghi storici più suggestivi della città: questo è Ducale.LAb, il progetto ideato e voluto dalla Camerata Ducale con il supporto della città di Vercelli e parte integrante del cartellone del Viotti Festival di Vercelli.
Giunto tra grandi consensi alla sesta edizione, il Ducale.LAb di quest’anno assume un valore particolare: i concerti al Museo Leone saranno infatti i primi eventi musicali vercellesi del post-lockdown, circostanza che simboleggia la volontà di Vercelli di uscire dall’emergenza proprio nel segno dei giovani, da sempre al centro dell’attenzione e fiore all’occhiello del Festival.
Le audizioni del Ducale.LAb e la scelta dei vincitori si sono tenute venerdì 26 giugno al Teatro Civico. I giovani musicisti, la cui età media è di 22 anni, sono stati giudicati da una Commissione composta, oltre che da Cristina Canziani e Guido Rimonda (rispettivamente Direttore artistico e Direttore musicale del Viotti Festival), da Enrica Ciccarelli (pianista e Direttore artistico della Società dei Concerti di Milano), Maria Luisa Pacciani (pianista e didatta, già Direttore del Conservatorio Verdi di Torino) e Massimo Viazzo (pianista, didatta e musicologo vercellese).
In tutti i concorsi è compito della commissione dover scegliere e in questa sesta edizione del Ducale.Lab non è stato facile dover scegliere. I candidati erano molto preparati e pieni di talento, non per altro si presentavano tutti con diploma o laurea dei Conservatori con il massimo dei voti e in qualche caso anche la lode. Vista la loro preparazione e la gioia che li accompagnava in questa ripresa, la Camerata Ducale ha voluto premiarli tutti. Oltre che assegnare le borse di studio e i concerti al Museo Leone per i più meritevoli, sono stati aggiunti concerti in altre rassegne (organizzate da Camerata Ducale), dando l’opportunità a tutti di lavorare e di riprendere l’attività concertistica. Ecco l’esito delle valutazioni. Selezionati per i concerti del Ducale.LAb al Museo Leone ore 18.30: – 3 luglio 2020 duo Alberto Navarra flauto Alessandro Boeri pianoforte – 10 luglio 2020 Sawa Kuninobu violino – Stefano Beltrami violoncello – 17 luglio 2020 Duo Martino Maina violoncello Lorenzo Morra pianoforte – 24 luglio 2020 Trio Chagall Edoardo Grieco violino, Francesco Massimino violoncello e Lorenzo Nguyen pianoforte I premi Maria Cerruti Vercellotti (gentilmente offerti dalla famiglia Vercellotti) sono stati attribuiti al Trio Chagall per la categoria ensemble e a Sawa Kuninobu e Stefano Beltrami (ex aequo e diviso) per la categoria solisti.
Ricordiamo che i giovani interpreti avranno la possibilità di aggiudicarsi anche il Premio speciale del pubblico: sul sito www.viottifestival.it gli spettatori potranno votare il concorrente che avrà suscitato più emozioni e simpatia, e questi si vedrà assegnare una carta Feltrinelli da 500 euro.
Il biglietto d’ingresso ai concerti ha un costo di 5 euro e la prenotazione, assolutamente obbligatoria nel rispetto delle norme vigenti, si può effettuare via mail scrivendo a biglietteria@viottifestival.it oppure telefonando al numero 011 755791.
Il ritiro dei biglietti inizierà al Museo Leone un’ora prima dell’inizio dei concerti.
I posti sono pochi, affrettatevi!
Il VIOTTI FESTIVAL è realizzato dall’Associazione Camerata Ducale di Vercelli ed è sostenuto dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, la Regione Piemonte, il Comune di Vercelli, la Fondazione Compagnia di San Paolo, la Fondazione CRT, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, la COOP e in collaborazione con importanti media partner.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità