Tradizionale rassegna

Al via stasera Immagini dal Mappamondo social edition

Proprio questa sera la prima presentazione a cura di Claretta Breddo.

Al via stasera Immagini dal Mappamondo social edition
Vercelli e dintorni, 12 Novembre 2020 ore 18:52

Nella foto Ugo Breddo con la figlia Claretta che sarà la prima fotografa protagonista della rassegna.

Anche la rassegna fotografica «Immagini dal mappamondo», ideata da Ugo Breddo e giunta alla sua ventinovesima edizione, vira sull’online per dribblare l’emergenza coronavirus.

Nei giorni scorsi è arrivato l’annuncio in vista del debutto per il 2020-21 fissato per giovedì 12 novembre.

Questa sera il primo collegamento

Giovedì 12 novembre inizierà la ventinovesima edizione di “Immagini dal Mappamondo”, rassegna di immagini e viaggi ideata e curata da Ugo Breddo.
«A causa della pandemia – spiega Breddo – quest’anno non ci troveremo nella saletta “Petri” del Cai ma faremo da casa via internet. L’obiettivo è di tornarci per la trentesima edizione. Mi sono a lungo domandato se organizzare o meno la rassegna quest’anno, ma poi mi è parso doveroso continuare, adattandoci alla situazione attuale per superarla. Oggi più che mai credo che sia importante vedere e scoprire Paesi, nello spirito dei nostri appuntamenti, cioè fare del turismo un mezzo di conoscenza».

Inizio alle ore 21,15

Le presentazioni inizieranno alle 21,15 del secondo giovedì di ogni mese attraverso la pagina facebook della rassegna, per poi proseguire durante tutto l’arco del mese durante il quale verranno inserite periodicamente altre immagini del viaggio. «Poichè oggi il mondo dei viaggi sembra essersi ristretto a causa della pandemia, la ventinovesima edizione sarà interamente incentrata su zone dell’Europa» anticipa ancora Breddo.

Le Asturie viste da Claretta Breddo

Quest’anno la prima serata di giovedì prossimo 12 novembre, sarà dedicata alle Asturie, zona verdissima della Spagna, vista attraverso gli occhi della giovane Claretta Breddo.

Partendo da Gijón con l’ampia spiaggia di San Lorenzo, che scompare durante la giornata a causa delle maree, si viaggerà alla volta di Gulpiyuri, la spiaggia segreta delle Asturie. Poi ancora scorreranno le immagini delle case ad anfiteatro sul mare di Cudillero, particolare borgo senza strade ma con tante scale fino ad arrivare a Llanes con il suo porticciolo per la pesca di aragoste circondato da numerosi edifici ottocenteschi, fatti erigere dai cosiddetti “Indianos”, ovvero gli spagnoli che avevano fatto fortuna in America. Caratteristico delle Asturie è il Santuario di Covadonga, una delle principali località storiche della Spagna, qui infatti si svolse nel 722 la battaglia con la quale vennero sconfitti gli arabi e da cui iniziò la Reconquista. Si salirà infine ai Picos de Europa, il massiccio più elevato della Cordilliera Cantabrica, in un paesaggio che ricorda la Svizzera.

Gli altri appuntamenti

La rassegna proseguirà poi giovedì 10 dicembre con un reportage sulla Scozia curato da Giuseppe Barra. Nel 2021, giovedì 14 gennaio, Marco Cabrino condurrà il pubblico nella terra degli Zar, la Russia. Si proseguirà l’11 febbraio, con Roberto Pepe che presenterà l’isola di Creta, l’11 marzo, sarà la volta delle immagini della Repubblica Ceca proposte da Federico Ranghino.

A conclusione di questa edizione, Faiza Qsiyer, mostrerà i suoi scatti del Belgio.

Tutte le presentazioni avranno inizio alle ore 21,15 del secondo giovedì del mese sulla pagina facebook.com/immagini.dalmappamondo/.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità