Volontariato

Volontari Soccorso Santhià: al via un nuovo corso

L'associazione offre diverse modalità per aiutare il prossimo.

Volontari Soccorso Santhià: al via un nuovo corso
Santhià, 02 Settembre 2020 ore 09:21

Il Gruppo Volontari del Soccorso Santhià, dopo la fase dell’emergenza Covid-19, è alla ricerca di nuovi volontari.

Il GVSS è parte di ANPAS – Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze e, annualmente, grazie a volontari Istruttori formati direttamente da ANPAS, recluta aspiranti soccorritori da impegnare nel soccorso alla persona e non solo.

Volontariato a tutto campo

La novità di quest’anno è infatti che si può aderire e operare a favore del prossimo anche senza prestare servizio di emergenza.

L’associazione ha tra i suoi servizi anche l’accompagnamento di persone non a rischio sanitario ma semplicemente impossibilitate a raggiungere gli ambulatori per le visite mediche e i controlli.

Quest’attività è di estrema importanza soprattutto per la tutela delle fasce più deboli e non richiede particolari competenze. Chi volesse dare una mano può, in ogni momento, contattare l’associazione: seguirà una breve formazione interna ed un periodo di affiancamento.

Corso Servizi Sanitari Secondari

La seconda opportunità riguarda invece coloro che vogliono frequentare il corso SARA per i servizi sanitari secondari. Questo percorso formativo abilita i volontari ad effettuare, anche in ambulanza, servizi socio-sanitari a beneficio di pazienti con patologie in atto per visite specialistiche, terapie, trasferimenti tra ospedali, dimissioni da ospedali a domicilio o case di riposo.

Il Corso “Allegato A”

Sta pure per iniziare il corso “Allegato A” per volontari 118, composto da una prima parte di lezioni teoriche e pratiche (54 ore principalmente in orario serale) e da una seconda di tirocinio pratico insieme a volontari già esperti. Per superare il corso sono previsti due esami, preparati grazie ai materiali forniti dall’associazione e al supporto continuo degli istruttori. Inoltre, parte integrante del corso è l’abilitazione per l’uso del defibrillatore semiautomatico DAE, spendibile anche al di fuori dell’associazione.

La qualifica può essere conseguita anche da privati cittadini ma è completamente gratuita se seguita  da effettiva disponibilità ai servizi di emergenza e superamento del corso “Allegato A”.

Il corso per aspiranti volontari 118 sarà illustrato dettagliatamente sabato 26 settembre 2020 alle ore 16 presso la sede di via Galileo Ferraris a Santhià. Per partecipare è gradita la prenotazione tramite email scrivendo all’indirizzo
formazione.gvssanthia@gmail.com.

Allo stesso recapito è possibile richiedere informazioni relative a tutte le possibilità di collaborazione, in alternativa 393-9526645.

La presentazione del corso e le attività formative, così come quelle assistenziali, se svolgeranno nel pieno rispetto delle linee guida di ANPAS per l’attuale emergenza sanitaria in corso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità