tronzano

Video messaggio del Vice Sindaco e Assessore al commercio Fausto Valdo ai tronzanesi

"Continuiamo a fare la nostra parte: rispettiamo le regole ma senza timori. Sconto in bolletta TARI per le attività chiuse. Per i nostri acquisti prediligiamo i negozi del paese".

Vercellese, 15 Novembre 2020 ore 17:53

 

#impegno #passione #tronzano #salomino #comunicazione #commercio #coronavirus
In questi momenti di difficoltà non dobbiamo farci prendere da paure e timori. E’ necessario rispettare le regole ed ognuno deve continuare a fare la propria parte per superare quest’emergenza. Dobbiamo dimostrare di essere una comunità forte, unita, solidale e responsabile. Siamo consapevoli che le attuali limitazioni sono penalizzanti per le nostre libertà ma i sacrifici che faremo oggi saranno utili a salvaguardare la salute dei nostri anziani e dei nostri bambini. Siamo vicini alle attività economiche penalizzate dalla pandemia. Bisogna infatti ricordare che il nostro paese vive principalmente grazie ad un tessuto artigianale, produttivo e commerciale il quale, già in difficoltà per effetto della crisi economica, risente in maniera esponenziale degli effetti di questa emergenza. Per questo bisogna volgere lo sguardo anche verso un orizzonte più ampio. Vi annunciamo, quindi, che nei giorni scorsi abbiamo deciso di stanziare dei fondi per sostenere le attività commerciali penalizzate dalla chiusura: in particolare verrà effettuato uno sgravio della tassa rifiuti pari a due ulteriori mensilità per l’anno in corso. Nei prossimi giorni verranno consegnate agli interessati le comunicazioni di tali agevolazioni, i quali potranno beneficiarne mediante uno sconto in bolletta entro la fine dell’anno. Tali misure si aggiungono a quelle da noi proposte e sostenute anche durante la prima chiusura della scorsa Primavera e consentiranno alle attività di usufruire di uno sgravio sulla tassa rifiuti fino ad 1/3 della bolletta annua. Abbiamo fatto questa scelta per sostenere le attività che da anni lavorano e pagano le tasse in paese. Siamo infatti consapevoli che in mancanza di interventi mirati molti piccoli paesi come il nostro rischieranno lo spopolamento. Infine rivolgiamo un appello a tutti i nostri concittadini: abbiamo stilato un elenco di tutte le attività aperte, di quelle che svolgono servizio da asporto e di consegna domicilio. Per ogni vostra esigenza e acquisto vi chiediamo di rivolgervi alle attività site in Paese. In questo modo daremo tutti un contributo ai nostri negozianti, che potranno continuare a svolgere questo prezioso servizio di prossimità, tanto caro specialmente alle persone anziane. L’elenco lo troverete da domani sul sito internet del Comune e sui social network. Siamo fiduciosi nel futuro della nostra comunità, sperando di fornire un contributo per superare questa grave problematica.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità