Via Scalise pugno duro contro le cubiste sulle auto

Via Scalise pugno duro contro le cubiste sulle auto
Vercelli e dintorni, 21 Novembre 2017 ore 13:34

Via Scalise. Istanza di sindacato ispettivo dopo l'ultima allucinante notte di rumore e sconcerie.

Via Scalise. La città dice basta!

Cubiste ubriache che ballavano sui cofani delle auto in sosta. La notte tra venerdì 17 e sabato 18 novembre ha superato ogni limite della decenza in via Scalise. Si parla delle immediate vicinanze del portone al civico 3 dove ha sede un club privato latino.
La segnalazione di alcuni residenti, fatta nelle primissime ore del mattino al nostro giornale, ha fatto evidentemente eco nelle stanze del potere tanto che il Consiglio Comunale, tramite il consigliere leghista Alessandro Stecco.  ha presentato richiesta di Sindacato Ispettivo. In poche parole con la presentazione di questo documento la cittadinanza potrà sapere tutto quello che è stato segnalato su via Scalise e le decisioni che sono state prese.

Le domande della Lega Nord

L'istanza di Sindacato Ispettivo chiede al sindaco di riferire con urgenza su diverse questioni.
* Se vi siano state , e quante segnalazioni ai Centralini delle Forze di Polizia per disturbo della quiete pubblica per persone nelle zone prospicienti il Locale La Segreta Latina.
* Se e quando, e con che esito il Sindaco abbia rappresentato la situazione presso il Comitato per la Sicurezza e l’Ordine Pubblico.
* Se la gestione dei rifiuti nel cortile interno lo stabile su cui insite il locale come anche altre abitazioni, sia conforme e a norma secondo gli standard di Atena e come nel caso questo venga sanzionato, anche in considerazioni di campagne di sanzionamento degli incivili lanciate dallo stesso Sindaco e da Atena.
* Se sia conforme che questo tipo di Locale abbia la licenza di esercizio nonostante le continue segnalazioni e nonostante insista in un quartiere residenziale.
* Se il Sindaco abbia mai ricevuto una petizione o i cittadini stessi e cosa abbia fatto per ottemperare alla loro domanda di ripristinare la normalità in tale area, sia dal punto di vista del degrado e dei rifiuti, che dal punto di vista del riposo notturno e della sicurezza per le strade.

Notte folle in via Scalise: cubiste sui cofani delle auto

VIA SCALISE: esposto contro il locale sudamericano

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter