VERCELLI: Testimonianze e immagini per Dario Casalini

Teatro Civico pieno per l'omaggio al grande vercellese.

VERCELLI: Testimonianze e immagini per Dario Casalini
Vercelli e dintorni, 20 Ottobre 2017 ore 14:22

Teatro Civico pieno per l'omaggio al grande vercellese.

Presentato al teatro Civico giovedì 19 ottobre il volume "Dario Casalini: Vercelli nel cuore" edito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, curato da Paoletta Picco e Guido Tassini

All'evento c'era tutta la società civile vercellese. Dalla politica al mondo economico, dalla cultura alla Chiesa, con ben tre vescovi Padre Enrico Masseroni, arcivescovo emerito di Vercelli che ha ricordato con un accorto intervento la figura di cristiano e di benefattore della Diocesi, mons. Marco Arnolfo, arcivescovo di Vercelli, monsignor Cristiano Bodo, nuovo vescovo di Saluzzo. Nei tanti interventi personalità come Alessandro Barbero, Fernando Lombardi (padrone di casa visto che il libro e la serata sono stati promossi dalla Fondazione Crvc), l'ex sindaco di Vercelli Andrea Corsaro, l'ex assessore alla Cultura Pier Giorgio Fossale, il consigliere del presidente Mattarella Gianfranco Astori, il sindaco di Vercelli Maura Forte, l'amico avvocato Roberto Scheda e presenze importanti come l'onorevole Luigi Bobba, il presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti e altre personalità. Finale con i figli Aldo e Cristiana, i curatori del libro Paoletta Picco per i testi e Guido Tassini per la grafica del prestigioso volume. Ottimo presentatore Gigi Moncalvo, mentre Roberto Sbaratto ha letto passaggi del libro e citazioni letterarie. Straordinario il giovanissimo Riccardo Mussato al pianoforte.

Il ritratto consegnato ai vercellesi, che poi è lo stesso presente sul libro, è quello di un uomo che ha plasmato una parte della storia di Vercelli, soprattutto nel modo in cui ha indirizzato la Fondazione Crv a diventare il motore e punto di riferimento per la cultura, le iniziative di solidarietà, la preservazione dei beni culturali. Come avvocato esempio di acume, rigore e rispetto delle parti. Un uomo che ha lasciato il segno e di cui si sente la mancanza. 

Di seguito la gallery dei principali momenti

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter