Cronaca
Ecologia

Riciclaggio delle lampadine esauste

Torino si conferma in testa tra le province della regione, con 57 tonnellate raccolte nel 2021.

Riciclaggio delle lampadine esauste
Cronaca Vercelli e dintorni, 31 Gennaio 2022 ore 08:00

Vercelli arriva quarta in Piemonte per il riciclaggio delle lampadine esauste, a pari merito con Verbano-Cusio-Ossola e Asti. Sono 3.184 le tonnellate di Rifiuti Elettrici ed Elettronici (RAEE) raccolte e smaltite dal consorzio Ecolamp nel 2021, di cui il 52% appartiene alla categoria delle sorgenti luminose esauste (R5) e il 48% è rappresentato da piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo e apparecchi di illuminazione giunti a fine vita (R4). Grazie al corretto trattamento di questi rifiuti Ecolamp registra un tasso di recupero tra materia ed energia che supera il 95%.

Per quanto riguarda le sorgenti luminose (storico raggruppamento gestito dal consorzio) nel 2021 il Piemonte ne ha avviate a riciclo 114 tonnellate. In particolare, Torino ha raccolto 57 tonnellate di lampadine, mantenendo la prima posizione tra le province piemontesi e aggiudicandosi la quinta posizione a livello nazionale. Seguono Cuneo, che raggiunge le 19 tonnellate di lampadine esauste raccolte, e Novara, che raccoglie 12 tonnellate. Sono invece numeri simili quelli delle province di Vercelli, Verbano-Cusio-Ossola e Asti, tutte con 5 tonnellate di lampadine gestite. In coda Biella, con 3 tonnellate.

Tabella delle tonnellate di lampadine esauste riciclate per provincia

Il consorzio Ecolamp

Ecolamp è il consorzio senza scopo di lucro dedito alla raccolta e al trattamento delle Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche giunte a fine vita (RAEE). Nato nel 2004 per volontà delle principali aziende nazionali e internazionali del settore illuminotecnico del mercato italiano, oggi riunisce oltre 350 produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Dal 2015 Ecolamp è tra i soci fondatori di Eucolight, l’associazione europea nata per dare voce ai Sistemi Collettivi RAEE specializzati nei rifiuti di illuminazione. Ecolamp porta avanti con impegno numerose attività per sensibilizzare cittadini e operatori del settore, coinvolgendo l’unione pubblica sul tema del corretto riciclo dei RAEE. Oggi Ecolamp, in un’ottica di economia circolare, garantisce il recupero di oltre il 95% dei materiali di cui questi rifiuti sono composti e il corretto smaltimento delle sostanze inquinanti, evitando che vengano disperse nell’ambiente.

«Nel 2021 - commenta Fabrizio D’Amico, Direttore Generale di Ecolamp - la raccolta del consorzio è rimasta sostanzialmente stabile rispetto all’anno precedente, superando le tremila tonnellate. I nuovi servizi che Ecolamp ha lanciato negli ultimi mesi per i conferimenti da parte dell’utenza professionale confermano, inoltre, lo spirito proattivo del consorzio per il raggiungimento di livelli crescenti di RAEE correttamente gestiti. In questa direzione vanno anche le iniziative di comunicazione che Ecolamp promuove a favore di una più diffusa sensibilità verso le buone pratiche a tutela dell'ambiente e a sostegno di un'economia più circolare e sostenibile».

Per visitare la pagina di Ecolamp: Ecolamp

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter