VERCELLI: Evade dai domiciliari per andare a rubare

Un 27enne arrestato dai Carabinieri.

VERCELLI: Evade dai domiciliari per andare a rubare
03 Luglio 2017 ore 18:15

Un 27enne arrestato dai Carabinieri.

Era agli arresti domiciliari ed è evaso… ma non per farso una passeggiata, bensì per compiere dei furti in abitazione!

Ma lo scorso 30 giugno, a Vercelli, i militari dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. l’hanno arrestato. Si tratta di  R.B., 27enne residente a Gambolò (PV) ma di fatto domiciliato in Vercelli, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, ora si di lui grava l’accusa di furto continuato in abitazione ed evasione.

Questa la ricostruzione della vicenda fatta dai carabinieri: “Alle ore 04:20, a seguito di richiesta telefonica pervenuta al N.U.E. 112, i militari operanti intervenivano presso un condominio ubicato in Vercelli, via Pisa, in quanto un residente aveva segnalato dei rumori provenire da due appartamenti i cui proprietari risultavano assenti per un periodo di villeggiatura. Giunti sul posto, gli operanti sorprendevano e bloccavano il predetto che, aggrappato ad una grondaia, tentava di scendere dal balcone di un appartamento ubicato al primo piano. Le immediate verifiche consentivano appurare che, previa effrazione delle porte di ingresso, il 27enne si era introdotto in due appartamenti del primo piano asportandovi alcuni monili in oro ed argento, che venivano rinvenuti e sequestrati in attesa di essere restituiti ai legittimi proprietari. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione Carabinieri di Vercelli in attesa del rito direttissimo”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità