VERCELLI: Comune contro l'Ambrosia, ma tolga prima le erbacce

L'ordinanza per il controllo della pianta infestante e velenosa si fa ogni anno, speriamo che contestualmente ci sia una pulizia e diserbo delle tante erbacce che assediano la città.

VERCELLI: Comune contro l'Ambrosia, ma tolga prima le erbacce
Vercelli e dintorni, 08 Giugno 2017 ore 16:15

L'ordinanza per il controllo della pianta infestante e velenosa si fa ogni anno, speriamo che contestualmente ci sia una pulizia e diserbo delle tante erbacce che assediano la città.

Proprietari di fondi incolti o di aree con giardini attenti all'Ambrosia, il Comune di Vercelli ha emesso un'ordinanza che vi obbliga a vigilare sulla presenza di questa pianta infestate e a programmare comunque uno sfalcio dentro fine mese. E' una precauzione saggia, che si ripete ogni anno di questi tempi. Vorremmo però sperare che anche l'amministrazione vigili su tutte le aree di propria competenza e provveda, tanto per cominciare, a togliere le erbacce che infestano da settimane la città oppure che allignano nelle tante aree transennate... Ma ecco il testo della comunicazione del Comune

L’Ordinanza sindacale n. 127 di ieri, mercoledì 7 giugno, si riferisce all’Ambrosia, pianta infestante annuale che fiorisce tra agosto e ottobre, responsabile per mezzo del suo polline di allergie stagionali che si manifestano con sintomatologie respiratorie.
I luoghi preferenziali di crescita dell’Ambrosia sono i terreni incolti, le aree verdi non curate, le aree industriali dismesse, i cigli stradali e in generale tutte le aree abbandonate.

L’Amministrazione, volendo disporre misure volte a limitare la diffusione della pianta, ordina ai proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, di aree urbane verdi incolte e di aree verdi industriali dismesse, ai responsabili dei cantieri edili e stradali, agli amministratori degli stabili con annesse aree pertinenziali, ai proprietari di aree recanti depositi temporanei o permanenti all’aperto, ai proprietari di aree in genere non edificate, ciascuno per le rispettive competenze, di vigilare sull’eventuale presenza di Ambrosia nelle aree di loro pertinenza ed eseguire almeno uno sfalcio entro la terza decade di giugno. Ai proprietari di aree con eventuale presenza di Ambrosia e di difficile accesso per il taglio, ordina di trattare dette aree con idoneo diserbante e invita i cittadini ad eseguire una periodica e accurata pulizia negli spazi aperti di propria competenza.
Il testo integrale dell’Ordinanza è disponibile sulla home page del sito istituzionale del Comune (www.comune.vercelli.it) e all’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter