Cronaca

Vercelli città cardioproptetta: progetto “Viva!” continua

La mozione di SiAmo Vercelli è stata approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale.

21 Giugno 2020 ore 11:24

Siamo Vercelli, ha presentato nello scorso Consiglio Comunale, la mozione “Vercelli città cardioprotetta” proseguendo, anche quest’anno, il suo impegno per l’organizzazione della Settimana Europea di sensibilizzazione all’arresto cardiaco improvviso. In continuità con il Progetto “Viva!”, iniziato nel 2014, si è avviato il corretto approccio gestionale ed organizzativo con la sensibilizzazione e l’addestramento dei cittadini, in collaborazione con l’ASL della nostra città. Grazie alla raccolta fondi e alle successive donazioni, erano, inoltre, stati installati i primi defibrillatori in città.

Questa mozione rappresenta, pertanto, la continuità di tale progetto e impegna il Sindaco e la Giunta a proseguire e a implementare gli strumenti e le azioni mirate a riconoscere l’arresto cardiaco, in particolare a: mappare e mettere in rete i defibrillatori pubblici e privati presenti in città;
promuovere annualmente una campagna di formazione, sensibilizzazione e addestramento negli istituti d’istruzione primaria e secondaria; promuovere l’informazione, la sensibilizzazione e l’addestramento dei cittadini istituendo corsi di Primo Soccorso e B.S.L.D. (Basic Life Support- defibrillatore semiautomatico esterno) per laici gestiti dall’A.S.L. e da Enti riconosciuti ed abilitati dalla Regione Piemonte, anche in collaborazione con le Associazioni di Volontariato presenti sul territorio.

La mozione è stata approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità