Menu
Cerca

Ventenne ubriaco finisce con l’auto nella scarpata

Oltre al guidatore coinvolto un ragazzo di Cavaglià, per fortuna non sono gravi, ma il guidatore ora è nei guai per guida in stato di ebbrezza.

Ventenne ubriaco finisce con l’auto nella scarpata
Cronaca 12 Giugno 2016 ore 11:53

Oltre al guidatore coinvolto un ragazzo di Cavaglià, per fortuna non sono gravi, ma il guidatore ora è nei guai per guida in stato di ebbrezza.

Sono finiti con l’auto in una scarpata. E’ successo l’altra notte a Biella, lungo la strada della Nera. Il guidatore, un ragazzo di 20 anni, Cesare M., residente a Occhieppo Superiore, era completamente ubriaco. Al suo fianco viaggiava un coetaneo, residente a Cavaglià, che è rimasto lievemente ferito e trasportato all’ospedale di Ponderano.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Il giovane che era alla guida del mezzo, una Opel Meriva, è risultato positivo al test dell’alcol con un tasso dell’1,5. Oltre al sequestro della patente, per lui è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza.