Vandali scatenati all’area Montefibre

La zona è da tempo degradata

Vandali scatenati all’area Montefibre
Vercelli e dintorni, 28 Ottobre 2017 ore 16:15

Vandali scatenati: la zona dell’ex Montefibre è a pezzi.

Vandali scatenati: lo sfogo dei commercianti

«Paghiamo le tasse come tutti, eppure siamo diventati cittadini di serie C». È lo sfogo di molti commercianti in via Caduti sul Lavoro, nella zona dell’ex Montefibre. La zona è diventata terreno fertile per spaccio, atti di vandalismo e sporcizia.

“Venite a vedere con i vostri occhi”

«È terra di nessuno, eppure noi abbiamo investito capitale economico e umano per metter in piedi le nostre attività. Qualcuno dovrebbe almeno degnarsi di farci visita, di vedere con i propri occhi la situazione della zona. Il Sindaco, durante la Festa dell’Agnolotto, è venuto a parlarci e ci aveva promesso che avrebbe risolto almeno il problema dell’edificio diroccato di via Cesare Filippone, invece non è mai stato fatto nulla».

Un riparo di fortuna troppo pericoloso

Lo stabile è in condizioni critiche: vetrate, muri e porte sono distrutti e probabilmente viene utilizzato come riparo di fortuna durante la notte. Ma è pericoloso. Sembra che lo stabile sia proprietà di un privato, dunque il Comune non può intervenire a livello strutturale. Sarebbe però possibile emettere un’ordinanza affinché venga messo in sicurezza.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità