Menu
Cerca
Cronaca

Valsesia: donna bloccata a 2300 metri di quota

Doppio intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese nella giornata di oggi.

Valsesia: donna bloccata a 2300 metri di quota
Cronaca Valsesia, 14 Marzo 2021 ore 18:00

Foto archivio

Due interventi del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese nella giornata di oggi. Il primo in tarda mattinata nel comune di Cantalupa (To) dove un boscaiolo è precipitato in fondo a una riva molto scoscesa riportando un trauma cranico commotivo e vari altri traumi più lievi. Sul posto è stata mandata l’eliambulanza 118 con una squadra del Soccorso alpino a supporto perché l’uomo si trovava in una zona estremamente impervia. È stato necessario imbarellare l’infortunato e issarlo verso l’alto con un sistema di paranchi per superare tratti quasi verticali.

Il secondo intervento nel primo pomeriggio nel comune di Alagna Valsesia (Vc) dove un’escursionista è rimasta bloccata su una placca di neve e ghiaccio sotto il Passo Foric a una quota di circa 2300 metri. La donna si trovava in stato di panico e non è riuscita a fornire indicazioni precise sulla sua localizzazione. In più, la zona era interessata da vento forte che rischiava di compromettere la missione dell’eliambulanza 118. Fortunatamente durante un calo di intensità della bufera, l’equipe a bordo dell’elicottero è riuscita a individuare la donna in una zona estremamente pericolosa e ha proceduto con il recupero. È stata ricondotta illesa ad Alagna Valsesia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli