Cultura

Una campana in memoria di Arnaldo Colombo

Donata alla chiesa di Rovasenda dai suoi familiari, benedetta in occasione di una solenne cerimonia con tutto il paese a ricordare il suo grande scrittore e poeta.

Una campana in memoria di Arnaldo Colombo
Cultura 18 Giugno 2016 ore 00:37

Donata alla chiesa di Rovasenda dai suoi familiari, benedetta in occasione di una solenne cerimonia con tutto il paese a ricordare il suo grande scrittore e poeta.

Arnaldo Colombo il "cantore della Baraggia" era conosciuto e stimato anche a Vercelli, era nel novero dei più qualificati studiosi di storia locale e aveva diversi amici, ricordiamo ad esempio il professor Angelo Fragonara ci fa piacere riprendere la notizia che segue.

Ebbene la scorsa domenica 12 giugno, per la festa di S. Antonio da Padova, nella chiesa parrocchiale di Rovasenda è stata benedetta la nuova campana donata dai cugini: Alberto, Anna, Danila, Flavio, Eliana, Vittorio, in memoria del compianto Professor Arnaldo Colombo, scomparso improvvisamente il 10 dicembre 2015. La campana è intitolata ai tre Arcangeli: Raffaele, Michele e Gabriele e reca inciso in rilievo la preghiera dell’angelo custode e un motto: “Esto nobis praesidium contra insidias diaboli”. La Santa Messa solenne, celebrata dal Parroco, Don Cristiano Formaggio, era accompagnata dalla Corale di San Pietro di Gattinara, diretta dal Maestro Gabriele Ardizio.

Ogni volta che questa campana diffonderà il suo suono dalla sommità del paese sarà come sentire la voce di Arnaldo che racconta del cavalier Baiardo, della gente di Baraggia e di tutte quelle splendide vicende che ha ricostruito e narrato in una vasta produzione di libri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter