Cronaca

Un negozio di Biella invaso dai mosconi

Si temeva la presenza di un cadavere.

Un negozio di Biella invaso dai mosconi
Cronaca Vercelli e dintorni, 06 Giugno 2016 ore 20:16

Si temeva la presenza di un cadavere.

Un fatto piuttosto curioso si è verificato sabato, nel centro di Biella. I Carabinieri hanno ricevuto la chiamata di una persona piuttosto allarmata: aveva scorto all’interno di un negozio, in quel momento chiuso, un’enorme quantità di mosconi e temeva la presenza di un cadavere. I militari sono riusciti a rintracciare la proprietaria del negozio, che essendo fuori città ha mandato sul posto una persona di fiducia in possesso delle chiavi. I Carabinieri hanno controllato il negozio: fortunatamente, non c’era alcun cadavere. L’”invasione” resta dunque inspiegabile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter