Truffa dell’addetto acqua sventata a Brusnengo

Un'anziana non è cascata nella parlantina del truffatore di turno e l'ha messo in fuga telefonando ai carabinieri.

Truffa dell’addetto acqua sventata a Brusnengo
Cronaca 31 Agosto 2016 ore 19:49

Un’anziana non è cascata nella parlantina del truffatore di turno e l’ha messo in fuga telefonando ai carabinieri.

Forse il detto “repetita iuvant” sta cominciando a funzionare per la prevenzione delle truffe agli anziani… giunge notizia che il falso tecnico dell’acqua (figura preferita dai delinquenti) ci ha provato di nuovo, ma davanti si è trovato un’arzilla anziana che non si fa raggirare e chiama i carabinieri. E’ successo a Brusnengo dove una pensionata ha aperto la porta a un uomo che si spacciava come tecnico dell’acqua, doveva fare solo alcune domande. Ma a un certo punto oltre alle domande tecniche ha chiesto dove la donna tenesse i preziosi. L’anziana lo ha invitato ad uscire e questo si è defilato, mentre la donna avvertiva i carabinieri. DA IMITARE.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità