Cronaca

Trino Covid: sale a 42 il numero dei casi positivi

Trino Covid: sale a 42 il numero dei casi positivi
Vercellese, 27 Ottobre 2020 ore 08:02

Continua il monitoraggio della situazione nel comune di Trino, con un occhio di riguardo per le categorie più deboli e a rischio. Ad aggiornare la situazione il Sindaco Daniele Pane che con al 25 ottobre informava che sono 42 (+8 rispetto a al giorno precedente, 24 ottobre) il numero dei casi positivi, così dettagliato:
– 3 i nuovi soggetti ricoverati in ospedale (nessuno in terapia intensiva) e tutti stabili, i 2 segnalati sino a ieri sono rientrati oggi a domicilio;
– restano 3 invece i soggetti che sono presso una struttura e sono in fase di guarigione,
– i restanti 36 soggetti sono in quarantena domiciliare tutti asintomatici, alcuni di essi in via di guarigione completa (in attesa dei tamponi di controllo).

Casa di riposo

L’aumento dei casi di oggi deriva dalle positività (tutte asintomatiche) del personale di un reparto della nostra casa di Riposo (8 soggetti, alcuni non residenti a Trino per questo non conteggiate nell’aumento del nostro territorio) e di 5 ospiti. Situazione ospiti: TUTTI gli ospiti della casa di Riposo, sia i positivi che i negativi, stanno bene! 3 ospiti sono stati ricoverati presso l’Ospedale di Casale, a titolo precauzionale vista l’avanzata età, ma sono stabili e vigili. Gli altri 2 ospiti, completamente asintomatici sono attualmente isolati così come previsto dai protocolli, all’interp.
Situazione personale: Gli 8 operatori risultati positivi, sono asintomatici o con leggeri sintomi, non tutti residenti a Trino.

“Sono stato personalmente in contatto con Asl e Direzione della Struttura – commenta il primo cittadino – per monitorare l’andamento e individuare la strategia migliore. Abbiamo provveduto subito ad isolare il reparto e ad una sanificazione straordinaria di tutti i locali; inoltre, d’accordo con l’Asl, provvederemo, nella mattinata di domani (26 ottobre per chi legge, ndr) ad effettuare una nuova attività di monitoraggio con i TAMPONI RAPIDI” su tutto il personale e su tutti gli ospiti. La situazione richiede la massima attenzione, ma non ci deve assolutamente allarmare, visto che il personale e gli ospiti comunque sono in buone condizioni di salute. Appena terminata l’attività con i tamponi rapidi, che ricordo danno l’esito in 15/20 minuti, darò comunicazione”.

Aggiornamento ordinanza regionale

Il Presidente Cirio ha personalmente contattato il ministro Speranza in merito all’ordinanza regionale che prevede a partire da oggi il coprifuoco dalle ore 23 alle ore 5 su tutto il territorio piemontese. Il Ministro sta verificando con gli uffici competenti del Governo e aggiornerà sul tema. Al momento quindi per la Regione l’ordinanza è da ritenersi valida.

https://youtu.be/oL36P7Ed1ZE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità