Cronaca

Tre truffatori vercellesi pizzicati a Cavaglià

Con precedenti penali, colpivano le attività commerciali.

Tre truffatori vercellesi pizzicati a Cavaglià
Vercellese, 16 Ottobre 2020 ore 18:51

Truffatori seriali in azione

Come riporta primabiella.it tre truffatori del Vercellese sono stati fermati dai Carabinieri a Cavaglià.

I malfattori telefonavano ai commercianti, facendo finta di conoscerli e di essere clienti abituali e facendosi tenere da parte della merce, dicendo che sarebbe poi passato un parente a prenderla e che il pagamento sarebbe avvenuto il giorno seguente.

Poi passavano a ritirarla e sparivano.

Sono però stati scoperti dai Carabinieri che li hanno denunciati. Nei guai sono finiti in tre: due donne e un uomo, tutti con precedenti e provenienti dal nostro territorio..

Sono stati denunciati per tentata truffa in concorso.

Denunciati e cacciati con il foglio di via

L’altro giorno, dopo aver colpito un’enoteca ed una pescheria, i tre truffatori sono stati fermati dai carabinieri del comando della stazione di Cavaglià che, nel corso di un servizio di controllo del territorio per la prevenzione di furti e truffe, avevano notato la loro auto.

Identificati, in considerazione dei precedenti penali specifici, i militari hanno voluto vederci più chiaro e scoperto il piano che stavano mettendo in atto. Ai tre vercellesi, oltre alla denuncia, è stato notificato anche il foglio di via obbligatorio, emesso dal questore di Biella.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità