Cronaca
Cronaca

Tragedia a Busonengo: 3 morti e due feriti gravi, tutti giovani

Tragedia a Busonengo: 3 morti e due feriti gravi, tutti giovani
Cronaca Vercellese, 05 Giugno 2022 ore 08:18

Poco dopo le 5,15 di questa mattina, domenica 5 giugno 2022, la squadra della sede Centrale di Vercelli e del distaccamento volontario di Santhià dei Vigili del Fuoco, sono intervenute sulla SP230 all'altezza del curvone dell'abitato di Busonengo per un grave incidente stradale.

Il violento scontro frontale tra i due veicoli ha portato al decesso di 3 persone e al ferimento in modo grave di altre due.

Sul posto presenti Carabinieri di Vercelli, Arborio, Santhià e Casanova Elvo, Polizia Stradale.
La SP, nel tratto del sinistro, è bloccata al traffico. Le operazioni sono ancora in corso.

Aggiornamento delle 8,50

Da fonte 118 si apprende che le vittime sono tutti giovani tra i 20 e 22 anni, uno dei feriti in codice rosso in gravissime condizioni portato all'ospedale di Novara e uno in codice giallo.

Dalle prime indiscrezioni parrebbe che i giovani deceduti siano tutti biellesi.

Le vittime

I ragazzi deceduti sono tutti biellesi, dai 17 ai 21 anni. Viaggiavano in direzione di Biella su una Lancia Y guidata da Stefano Tiani, 21 anni, l'unico che si è salvato anche se versa in gravissime condizioni al "Maggiore" di Novara. Alla guida dell'altra auto, una Bmw 120, c'era un ragazzo di 29 anni, di origine equadoregna: viaggiava solo in direzione di Vercelli ed è ora ricoverato in "codice giallo" al Sant'Andrea di Vercelli. Non è in pericolo di vita.

Sono morti i tre passeggeri (nella foto da sinistra) Carmine Marotta, di 22 anni, Raffaele Petrillo, 16 anni e Alessandro Messina, 17 anni compiuti a fine maggio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter