Cronaca
Tra cronaca e politica

Svastica a Olcenengo - Il Pd: "Gesto da non sottovalutare"

Il segno nazista "disegnato" con le assi tolte dalla recinzione del campo giochi.

Svastica a Olcenengo - Il Pd: "Gesto da non sottovalutare"
Cronaca Vercellese, 06 Settembre 2022 ore 09:44

Nei giorni scorsi il sindaco di Olcenengo aveva denunciato con un post su Facebook un atto vandalico alla staccionata del parco giochi per i bimbi, alcune assi della recinzione e del cancelletto d'accesso sono state strappate e poi disposte a terra formando una svastica.

Ora il Pd Provinciale Vercelli Valsesia, in una nota chiede che non si sottovaluti questo gesto, che probabilmente è una semplice "bravata", e che le autorità giudiziarie facciano luce sull'accaduto.

La nota del Pd

"In riferimento a quanto accaduto nel piccolo e tranquillo paese di Olcenengo, dove ignoti hanno vandalizzato il parco giochi comunale componendo con i pezzi divelti della staccionata il simbolo della svastica, lasciati gli opportuni accertamenti all’Autorità Giudiziaria, il Pd Provinciale Vercelli-Valsesia condanna con forza e fermezza l’accaduto.
Sottolineiamo che questi gesti, da chiunque siano stati commessi, non possono passare sotto silenzio e non devono essere sottovalutati dall'intera comunità".

Lo sfogo del sindaco

Nel suo post Anna Maria Ranghino, sindaco di Olcenengo si era concentrata più sul danno arrecato, sottolineando:

"Quale soddisfazione si può trovare nel distruggere il parco giochi per i nostri bambini???
Il cancelletto serve per proteggere i bimbi e per non farli andare sulla strada.
Sappiamo anche che alcuni utilizzano le aste della staccionata per far leva sulle rete del campo sintetico distruggengo anche quello.
Invito i genitori a controllare i propri figli.
Comunico inoltre che le immagini verranno segnalate alle autorità competenti!
Confido nel buon senso di tutti.
Il parco giochi è di tutti! È della nostra comunità!
E i soldi che si spendono per le riparazioni sono di tutti!!!"
Seguici sui nostri canali