Spray dannosi come venti sigarette

Donne più colpite perché tocca a loro utilizzarli.

Spray dannosi come venti sigarette
21 Febbraio 2018 ore 11:46

Spray dannosi come venti sigarette al giorno. Studio norvegese. Donne più colpite perché tocca a loro utilizzarli.

Spray dannosi come venti sigarette al giorno

Lo "Sportello dei diritti" presieduto da Giovanni D'Agata, oltre a ribattere i vari avvisi di sicurezza degli Enti nazionali ed europei, rende note nel nostro Paese ricerche riguardo la salute.

Lo studio di cui si parla è stato realizzato dall'Università di Bergen, in Norvegia.

La ricerca ha riguardato più di 6.000 persone vent'anni ed è giunta alla conclusione che gli spray detergenti hanno causato lo stesso danno di 20 sigarette al giorno da 10 a 20 anni. Alcune particelle contenute in questi prodotti attaccano le mucose che rivestono il sistema polmonare, deteriorando così la capacità respiratoria nel corso degli anni.

Donne più colpite degli uomini

Gli scienziati hanno anche capito che le donne erano più colpite rispetto agli uomini. E poiché nessuno studio dimostra che i polmoni delle donne sono più fragili, la spiegazione risiede nella iniqua condivisione delle faccende domestiche. Gli autori di questo studio riconoscono che il numero di uomini esposti a prodotti per la casa nel loro studio era inferiore a quello delle donne. La ricerca, rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è giunta anche alla conclusione che sia preferibile sostituire prodotti detergenti aggressivi con semplici panni in microfibra e acqua. In ogni caso al di là dei rischi è bene seguire questo consiglio ed utilizzare il meno possibile prodotti con agenti chimici aggressivi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter