Cronaca
Cronaca

Spaccio e traffico di droga da Genova a Vercelli

A Borgosesia un 55enne biellese denunciato per porto illegale di armi bianche.

Spaccio e traffico di droga da Genova a Vercelli
Cronaca Vercelli e dintorni, 09 Giugno 2020 ore 11:54

L’operazione Skydive dei Carabinieri di Genova arriva anche a Vercelli. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Genova-Centro li tenevano sotto controllo sin dall’ottobre del 2017, documentando centinaia di cessioni giornaliere di sostanze stupefacenti, individuando laboratori di confezionamento, luoghi di ritrovo e spaccio e, soprattutto identificando tutti gli spacciatori che avevano creato una efficiente quanto fitta rete che operava nel centro storico di Genova.
Nel corso delle indagini erano già stati operati 33 arresti per spaccio in flagranza, sequestrati complessivi 3,5 kg. di cocaina e segnalate all’Autorità Prefettizia decine di assuntori.
Ora il cerchio si è chiuso con l’arresto di 19 persone, tutte di origini senegalese e dimoranti nelle provincie di Genova, Torino e Vercelli, tra le quali M.M., 32enne senegalese dimorante in Vercelli, che si trovava già agli arresti domiciliari per un precedente arresto avvenuto nell’ambito della stessa indagine.
All’arresto eseguito dai Carabinieri di Genova hanno collaborato i militari della Stazione Carabinieri di Vercelli.

Borgosesia: denunciato per porto illegale di armi bianche.

Continua incessante l’opera di controllo del territorio posta in essere dalla Compagnia Carabinieri di Borgosesia, che focalizza la sua attenzione anche su persone in transito che destino sospetto. Nella rete dei controlli è incappato F.M., 55enne biellese, il quale portava in tasca, senza giustificato motivo, due coltelli a serramanico con lama di circa 10 cm. Gli oggetti sono stati sequestrati e il responsabile è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vercelli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter