“Solidarietà al sindaco di Caresana”: il messaggio della Lega

"In democrazia si può dissentire, ma con buonsenso".

“Solidarietà al sindaco di Caresana”: il messaggio della Lega
Vercellese, 29 Aprile 2019 ore 11:42

“Solidarietà al sindaco Tambornino”: il messaggio arriva dalla Lega dopo l’esposizione, durante la corsa dei buoi di ieri a Caresana, di un cartello a forma di bara con l’immagine del primo cittadino.

“Solidarietà al sindaco”

«Fare il sindaco nei piccoli centri è passione amministrativa e del proprio paese. Proprio tale passione non può essere messa in discussione con tanta pochezza intellettiva come nel caso capitato al sindaco di Caresana, Claudio Tambornino, il quale ha dovuto prenderne atto». Lo dichiarano dalle file della Lega il deputato Paolo Tiramani e il segretario per Vercelli Gian Carlo Locarni. «Ci riferiamo alla contestazione avvenuta con la sagoma di una bara con le fotografie del sindaco affisse sopra. In democrazia si può dissentire su molte cose ma il buonsenso deve restare il faro del dissenso stesso. Chi non concorda con manifestazioni secolari può farlo liberamente ma altrettanto liberamente si deve rispettare le persone che a tali manifestazioni si riconoscono. Esprimiamo la massima solidarietà all’amico sindaco di Caresana,  il quale non merita certo tali indegne azioni auspicando che gli autori del becero episodio vengano al più presto individuati».