Slot taroccate: il Vercellese coinvolto

Operazione fra Torino, Cuneo, Imperia e anche in alcuni locali della nostra provincia.

Slot taroccate: il Vercellese coinvolto
Vercellese, 18 Ottobre 2019 ore 09:39

Slot taroccate: il Vercellese coinvolto. Operazione fra Torino, Cuneo, Imperia e anche da noi.

Slot taroccate: il Vercellese coinvolto

Una maxi operazione della Guardia di Finanza contro le slot taroccate, che riguarda principalmente il Torinese e altre province ma anche nel Vercellese sono state trovate macchinette illegali. Nell’intera operazione è stata accertata un’evasione pari a 2 milioni di euro con sanzioni complessive per oltre 1 milione di euro.

Schede modificate

I Finanzieri torinesi sono arrivati a smascherare la frode, scoprendo un metodo sofisticato, le schede delle macchine incriminate erano state modificate e non erano più in grado di comunicare gli incassi o comunicarli in modo non continuativo.

Il gestore ritenuto responsabile di questa frode aveva dello slot contraffatte anche nel Vercellese.

Identificate un centinaio di persone

Per stroncare la maxi frode i Finanzieri hanno passato al setaccio decine di esercizi commerciali, bar, sale giochi e sale scommesse appurando, attraverso alcune simulazioni di giocate l’inequivocabile mancato incremento dei contatori fiscali. Nel corso dell’intervento sono anche state identificate un centinaio di persone, molte delle quali già note alle forze dell’ordine.

I dettagli su giornaledicuneo.it

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE