Politica

SiAmo Vercelli su Atena: "L'amministrazione agisca nell'interesse della città"

E' scaduto nei giorni scorsi il bando per la nomina di tre consiglieri della multiutility.

SiAmo Vercelli su Atena: "L'amministrazione agisca nell'interesse della città"
Politica Vercelli e dintorni, 27 Giugno 2016 ore 15:39

E' scaduto nei giorni scorsi il bando per la nomina di tre consiglieri della multiutility.

«Riusciranno Maura Forte e il suo partito a far prevalere, almeno una volta, l’interesse dei cittadini di Vercelli?». La domanda arriva dal gruppo di SiAmo Vercelli, in occasione della scadenza del bando per la selezione dei tre consiglieri di amministrazione di Atena di nomina comunale. «Il buon senso vorrebbe che, per il bene di Vercelli, i nuovi consiglieri fossero scelti sulla base delle loro competenze ed esperienze e il più possibile autonomi rispetto agli influssi di IREN, nuovo azionista di maggioranza, e del PD – osservano - questo perché non è affatto detto che gli interessi di IREN, e del PD, coincidano con quelli di Atena e della città di Vercelli». Una delle prove imminenti è la gara del gas: potrebbe vincerla Atena-Iren, ma anche un altro operatore: e in tal caso, in osservanza alla legge, ad Atena, in quanto gestore precedente, spetterebbe un indennizzo del servizio. Denaro che però non ha vincolo di destinazione e potrebbe, dunque, anche non finire a Vercelli ma direttamente a Iren. «Ecco perché il Comune, che, nonostante i nostri suggerimenti prima e le vibrate proteste poi, si è già messo nelle condizioni di “non toccare palla” sul futuro di Atena, dovrebbe assolutamente nominare dei consiglieri di altissimo profilo, preparati e decisi a fare l’interesse di Vercelli – sottolineano i SiAmo Vercelli - succederà?».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter