SiAmo Vercelli: finora dalla giunta Corsaro niente di fatto per l’ecologia

"Da chi governa la città ci aspettiamo non solo dichiarazioni, ma azioni e fatti concreti. Ne ha bisogno tutta la città".

SiAmo Vercelli: finora dalla giunta Corsaro niente di fatto per l’ecologia
Vercelli e dintorni, 14 Gennaio 2020 ore 16:31

SiAmo Vercelli: finora dalla giunta Corsaro niente di fatto per l’ecologia. “Da chi governa la città ci aspettiamo non solo dichiarazioni, ma azioni e fatti concreti. Ne ha bisogno tutta la città”.

SiAmo Vercelli: finora dalla giunta Corsaro niente di fatto per l’ecologia

Apprendiamo con un certo interesse che il consigliere Stecco, colpito dalle recenti dichiarazioni di monsignor Arnolfo, stia proponendo una maggiore attenzione sui temi della sostenibilità ambientale, della lotta all’inquinamento e dell’attenzione alla salute dei cittadini.
Le recenti decisioni di questa amministrazione non sono certamente andate in questa direzione, soprattutto avallando un piano industriale di ASM che ha come unico scopo quello di fare utili, con un investimento di decine di milioni di soldi pubblici per realizzare un impianto per la produzione di pallet.
Investimento a rischio che – se tutto va bene – darà qualche utile, ma che non è utile per la città, né tantomeno contribuisce a migliorare i servizi e la qualità della vita dei cittadini, che riteniamo sia l’unica vera missione di ASM. Forse ci permettiamo di evidenziare che gli investimenti previsti nel precedente piano industriale quali il teleriscaldamento, la metanizzazione della flotta, le energie rinnovabili sarebbero stati sicuramente più in linea con questi obiettivi. Investimenti non fatti e di cui si è persa qualsiasi traccia per il futuro!
Affrontare seriamente i temi della sostenibilità ambientale richiede FATTI e non solo dichiarazioni di intento da inserire nello statuto del Comune oppure ulteriori ricerche epidemiologiche che non faranno che confermare aspetti tristemente noti a tutti, quali l’elevata incidenza di morti per tumori.
Noi siamo pronti a fare la nostra parte, siamo pronti a contribuire – se lo vorrete – a far diventare questo tema centrale nell’azione amministrativa della città. Siamo disponibili. Ma si deve cambiare! A partire dal piano industriale e dagli investimenti di ASM che andranno discussi in Consiglio e da tante altre azioni che dovranno caratterizzare i prossimi mesi.
Noi questi segnali di cambiamento, finora non li abbiamo visti. Ci auguriamo che questo nuova sensibilità venga espressa a nome dell’intera maggioranza, di cui il consigliere fa parte e non solo a titolo personale.
Da chi governa la città ci aspettiamo non solo dichiarazioni, ma azioni e fatti concreti. Ne abbiamo bisogno urgentemente. Ne ha bisogno tutta la città.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità